Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 45

  1. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,675
    per me non c'e ancora niente con nessuno

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Mega bomba della Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 11 Marzo 2015: Bee Tachaubol avrebbe deciso di acquistare il 51% del Milan, ovvero la quota di maggioranza. Mr Bee si presenterebbe alla tifoseria rossonera con un primo regalo: Paolo Maldini. L'ex capitano rossonero, infatti, tornerebbe a casa nel ruolo di dirigente. Un ruolo operativo.

    Il thailandese ha già firmato un precontratto. Berlusconi potrà tornare indietro solo pagando una penale.

    Ecco la prima pagina della Gazzetta. A seguire, tutti i dettagli e gli approfondimenti.



    La Gazzetta dello Sport rivela ulteriori dettagli sulla trattativa riguardante la cessione dell'AC Milan. Nel memorandum di undertanding firmato giovedì scorso ad Arcore, si sarebbe firmato anche il successivo step: il gruppo orientale in un secondo momento potrà esercitare una opzione di acquisto pari al 51% delle quote azionarie. E Berlusconi non potrà opporsi. La penale del 10% (su 250M) è l'unica via di uscita che Berlusconi possiede per evitare a questo punto una probabilissima cessione, qualora decida di vendere tutto ad un altro acquirente tramite Lazard. Intanto la banca d'affari Rothschild ha già iniziato la due diligence. Il presidente del Milan e Bee, nel corso della serata che ha sancito l'accordo, si sono fatti diversi selfie ma è stato stabilito che non saranno resi pubblici fino a quando la cessione non sarà divenuta ufficiale. Dunque quando arriverà quel momento, si sarà conclusa l'epoca di Silvio Berlusconi alla guida del Milan.

    Intanto Bee sta già organizzando quello che sarà il futuro staff dirigenziale del Milan. E per i tifosi c'è una graditissima sorpresa: Paolo Maldini tornerà in sella. E' la prima mossa con la quale Mister Bee vuole presentarsi al suo popolo. Il ruolo che andrebbe a ricoprire non sarà quello di AD ma più verosimilmente di Direttore Tecnico che sceglierebbe vicino a sé un DS competente e altri collaboratori. Maldini avrebbe già parlato con Bee e gli avrebbe anche fatto il nome del mister che dovrà rilanciare il Milan: Antonio Conte.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,606
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La Gazzetta dello Sport rivela ulteriori dettagli sulla trattativa riguardante la cessione dell'AC Milan. Nel memorandum di undertanding firmato giovedì scorso ad Arcore, si sarebbe firmato anche il successivo step: il gruppo orientale in un secondo momento potrà esercitare una opzione di acquisto pari al 51% delle quote azionarie. E Berlusconi non potrà opporsi. La penale del 10% (su 250M) è l'unica via di uscita che Berlusconi possiede per evitare a questo punto una probabilissima cessione, qualora decida di vendere tutto ad un altro acquirente tramite Lazard. Intanto la banca d'affari Rothschild ha già iniziato la due diligence. Il presidente del Milan e Bee, nel corso della serata che ha sancito l'accordo, si sono fatti diversi selfie ma è stato stabilito che non saranno resi pubblici fino a quando la cessione non sarà divenuta ufficiale. Dunque quando arriverà quel momento, si sarà conclusa l'epoca di Silvio Berlusconi alla guida del Milan.

    Intanto Bee sta già organizzando quello che sarà il futuro staff dirigenziale del Milan. E per i tifosi c'è una graditissima sorpresa: Paolo Maldini tornerà in sella. E' la prima mossa con la quale Mister Bee vuole presentarsi al suo popolo. Il ruolo che andrebbe a ricoprire non sarà quello di AD ma più verosimilmente di Direttore Tecnico che sceglierebbe vicino a sé un DS competente e altri collaboratori. Maldini avrebbe già parlato con Bee e gli avrebbe anche fatto il nome del mister che dovrà rilanciare il Milan: Antonio Conte.
    Fuori Berlusconi, Galliani e Inzaghi e dentro Bee, Maldini e Conte


    Sarebbe quasi troppo.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,441
    Io voglio scritto marchiato a fuoco che Galliani si leva dalle balle!!!!! Finchè non siamo sicuri al 100% che quello se ne va, non mi riterrò soddisfatto di nessuna cessione
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  6. #15
    Renegade
    Ospite
    Maldini al posto di Galliani non si può sentire. Al massimo può avere il ruolo di Vice presidente, come Zanetti all'Inter. Per fare l'AD occorrono competenze economiche, aziendali, conoscenze in Lega, esperienza calcistica dirigenziale ecc. Maldini non ha niente di ciò. Niente dilettanti allo sbaraglio.

    Quanto all'allenatore, ci sta. Ma se ci sono i soldi, a questo punto perché prendere uno Juventino puro per ripartire e non Guardiola? A fine stagione andrà via dal Bayern, alla ricerca di un nuovo club e una nuova sfida. In Inghilterra non ci va perché le panchine sono tutte blindate e al City non ce lo vedo, visto che poi è anche più vicina la candidatura di Simeone. Per cui perché non ripartire proprio in grande da Pep Guardiola, il tecnico perfetto?

  7. #16
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Mega bomba della Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 11 Marzo 2015: Bee Tachaubol avrebbe deciso di acquistare il 51% del Milan, ovvero la quota di maggioranza. Mr Bee si presenterebbe alla tifoseria rossonera con un primo regalo: Paolo Maldini. L'ex capitano rossonero, infatti, tornerebbe a casa nel ruolo di dirigente. Un ruolo operativo.

    Il thailandese ha già firmato un precontratto. Berlusconi potrà tornare indietro solo pagando una penale.

    Ecco la prima pagina della Gazzetta. A seguire, tutti i dettagli e gli approfondimenti.



    Pessimo servizio della gazzetta ai suoi lettori,
    vera o bufala, la notizia del giorno è Mister Pink, che infatti gli altri giornali riprendono,
    la gazzetta avrebbe dovuto fare un articolo per indagare il mistero delle foto, invece spara una notizia strampalata

  8. #17
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,109
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La Gazzetta dello Sport rivela ulteriori dettagli sulla trattativa riguardante la cessione dell'AC Milan. Nel memorandum di undertanding firmato giovedì scorso ad Arcore, si sarebbe firmato anche il successivo step: il gruppo orientale in un secondo momento potrà esercitare una opzione di acquisto pari al 51% delle quote azionarie. E Berlusconi non potrà opporsi. La penale del 10% (su 250M) è l'unica via di uscita che Berlusconi possiede per evitare a questo punto una probabilissima cessione, qualora decida di vendere tutto ad un altro acquirente tramite Lazard. Intanto la banca d'affari Rothschild ha già iniziato la due diligence. Il presidente del Milan e Bee, nel corso della serata che ha sancito l'accordo, si sono fatti diversi selfie ma è stato stabilito che non saranno resi pubblici fino a quando la cessione non sarà divenuta ufficiale. Dunque quando arriverà quel momento, si sarà conclusa l'epoca di Silvio Berlusconi alla guida del Milan.

    Intanto Bee sta già organizzando quello che sarà il futuro staff dirigenziale del Milan. E per i tifosi c'è una graditissima sorpresa: Paolo Maldini tornerà in sella. E' la prima mossa con la quale Mister Bee vuole presentarsi al suo popolo. Il ruolo che andrebbe a ricoprire non sarà quello di AD ma più verosimilmente di Direttore Tecnico che sceglierebbe vicino a sé un DS competente e altri collaboratori. Maldini avrebbe già parlato con Bee e gli avrebbe anche fatto il nome del mister che dovrà rilanciare il Milan: Antonio Conte.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,229
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La Gazzetta dello Sport rivela ulteriori dettagli sulla trattativa riguardante la cessione dell'AC Milan. Nel memorandum di undertanding firmato giovedì scorso ad Arcore, si sarebbe firmato anche il successivo step: il gruppo orientale in un secondo momento potrà esercitare una opzione di acquisto pari al 51% delle quote azionarie. E Berlusconi non potrà opporsi. La penale del 10% (su 250M) è l'unica via di uscita che Berlusconi possiede per evitare a questo punto una probabilissima cessione, qualora decida di vendere tutto ad un altro acquirente tramite Lazard. Intanto la banca d'affari Rothschild ha già iniziato la due diligence. Il presidente del Milan e Bee, nel corso della serata che ha sancito l'accordo, si sono fatti diversi selfie ma è stato stabilito che non saranno resi pubblici fino a quando la cessione non sarà divenuta ufficiale. Dunque quando arriverà quel momento, si sarà conclusa l'epoca di Silvio Berlusconi alla guida del Milan.

    Intanto Bee sta già organizzando quello che sarà il futuro staff dirigenziale del Milan. E per i tifosi c'è una graditissima sorpresa: Paolo Maldini tornerà in sella. E' la prima mossa con la quale Mister Bee vuole presentarsi al suo popolo. Il ruolo che andrebbe a ricoprire non sarà quello di AD ma più verosimilmente di Direttore Tecnico che sceglierebbe vicino a sé un DS competente e altri collaboratori. Maldini avrebbe già parlato con Bee e gli avrebbe anche fatto il nome del mister che dovrà rilanciare il Milan: Antonio Conte.
    E Maldini ha anche già parlato con Conte che attualmente ha un impegno in nazionale? Conte è stato cercato in primis da Galliani e Maldini adesso si prenderebbe i meriti dell'arrivo del parruccone?
    Bah... Io non credo a mezza parola della Gazzetta. Ci stanno solo prendendo in giro.

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Maldini al posto di Galliani non si può sentire. Al massimo può avere il ruolo di Vice presidente, come Zanetti all'Inter. Per fare l'AD occorrono competenze economiche, aziendali, conoscenze in Lega, esperienza calcistica dirigenziale ecc. Maldini non ha niente di ciò. Niente dilettanti allo sbaraglio.

    Quanto all'allenatore, ci sta. Ma se ci sono i soldi, a questo punto perché prendere uno Juventino puro per ripartire e non Guardiola? A fine stagione andrà via dal Bayern, alla ricerca di un nuovo club e una nuova sfida. In Inghilterra non ci va perché le panchine sono tutte blindate e al City non ce lo vedo, visto che poi è anche più vicina la candidatura di Simeone. Per cui perché non ripartire proprio in grande da Pep Guardiola, il tecnico perfetto?
    Infatti secondo la gazza Maldini andrebbe a fare il direttore tecnico (per me il ruolo PERFETTO per lui). La scelta finale dei giocatori spetterebbe al DS mentre per il ruolo di AD si andrebbe verso qualcuno con competenze manageriali (come fatto dall'inter), probabilmente la stessa Barbara. Io penso che non vedremo MAI Galliani e Maldini insieme in società-

  11. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    La Gazzetta dello Sport rivela ulteriori dettagli sulla trattativa riguardante la cessione dell'AC Milan. Nel memorandum di undertanding firmato giovedì scorso ad Arcore, si sarebbe firmato anche il successivo step: il gruppo orientale in un secondo momento potrà esercitare una opzione di acquisto pari al 51% delle quote azionarie. E Berlusconi non potrà opporsi. La penale del 10% (su 250M) è l'unica via di uscita che Berlusconi possiede per evitare a questo punto una probabilissima cessione, qualora decida di vendere tutto ad un altro acquirente tramite Lazard. Intanto la banca d'affari Rothschild ha già iniziato la due diligence. Il presidente del Milan e Bee, nel corso della serata che ha sancito l'accordo, si sono fatti diversi selfie ma è stato stabilito che non saranno resi pubblici fino a quando la cessione non sarà divenuta ufficiale. Dunque quando arriverà quel momento, si sarà conclusa l'epoca di Silvio Berlusconi alla guida del Milan.

    Intanto Bee sta già organizzando quello che sarà il futuro staff dirigenziale del Milan. E per i tifosi c'è una graditissima sorpresa: Paolo Maldini tornerà in sella. E' la prima mossa con la quale Mister Bee vuole presentarsi al suo popolo. Il ruolo che andrebbe a ricoprire non sarà quello di AD ma più verosimilmente di Direttore Tecnico che sceglierebbe vicino a sé un DS competente e altri collaboratori. Maldini avrebbe già parlato con Bee e gli avrebbe anche fatto il nome del mister che dovrà rilanciare il Milan: Antonio Conte.
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Maldini al posto di Galliani non si può sentire. Al massimo può avere il ruolo di Vice presidente, come Zanetti all'Inter. Per fare l'AD occorrono competenze economiche, aziendali, conoscenze in Lega, esperienza calcistica dirigenziale ecc. Maldini non ha niente di ciò. Niente dilettanti allo sbaraglio.
    Il ruolo che andrebbe a ricoprire non sarà quello di AD ma più verosimilmente di DIRETTORE Tecnico che sceglierebbe vicino a sé un DS competente e altri collaboratori.

    Quindi non è Maldini al posto del Gallo, ma è Maldini + altro staff al posto del Gallo. Proprio quello che manca il Milan.
    Maldini a differenza di Galliani è un uomo con dignità e che soprattutto sa quali responsabilità prendersi o meno

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.