Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 227 di 411 PrimaPrima ... 127177217225226227228229237277327 ... UltimaUltima
Risultati da 2,261 a 2,270 di 4105

Discussione: Balotelli

  1. #2261
    Member L'avatar di de sica
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    SMPE
    Messaggi
    4,645
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Io non me la prendo né per la Ferrari, né per la pettinatura, né per il profilo Twitter, né per le esuberanze fuori dal campo... Mi parlate di Ibra come un Vero campione ma Ibra a 23 anni era 100.000 volte più testa calda e testa di c. di Balotelli, sia per le macchine che per le feste che per l'atteggiamento che per la playstation, ecc. ecc. se non ci credete leggetevi la sua biografia e capirete... La sua fortuna è stato Fabio Capello...

    Quasi tutti i "professionisti" a 20/25 anni sono interessati più al divertimento... Ci mancherebbe altro... Persino i Chicago Bulls facevano le notti brave prima delle finali al casino con alcool e donnine... In questa età il talento deve supplire alla testa e in parte Balotelli ci riesce... L'alternativa è trovare 28/30enni con un briciolo di sale in zucca in più ma non investendo soldi pesanti quelli forti non li vedremo più e dovremo accontentarci di ex promesse o giocatori di livello medio...

    È difficile trovare nella storia del calcio un attaccante bello e finito a 23 anni... Ronaldo forse... L'unica cosa che bisogna capire è se riuscirà a fare il salto di professionalità come hanno fatto tanti prima di lui o se rimarrà ragazzino per sempre... Da quando è arrivato al Milan qualche miglioramento c'è stato, sia con le simulazioni che con le squalifiche (diverse ma non tantissime), adesso bisogna sedersi con lui e capire se vuole diventare e lavorare per diventare il giocatore che pensa di essere o se si sente già arrivato...

    Essendo ormai il Milan una squadretta di metà classifica la mentalità deve necessariamente cambiare altrimenti è meglio che ognuno vada per la sua strada... E credo che Raiola quest'estate gli troverà un'altra strada..

    Da lì dovremo pensare a 4 giocatori anziché a 3, un buon portiere, un ottimo difensore, un ottimo centrocampista e un buon attaccante, e per buono non intendo il livello di Pazzini... Altrimenti faremo per diversi anni la lotta per il sesto posto, se non peggio...
    [SIGPIC][IMG=sdfsdfsdfsdfsdf]http://img7.imageshack.us/img7/1672/sdfsdfsdfsdfsdf.png[/IMG][/SIGPIC]

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2262
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da de sica Visualizza Messaggio
    Prova ad individuarne 10 così negli ultimi 10 anni...

  4. #2263
    Non hai capito niente di quello che intendevo. Ridicola sei tu, e Di Gennaro.

  5. #2264
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Innanzitutto Balotelli di anni ne ha 24 e non 23.
    A 24 anni Fernando Torres era un attaccante fatto e finito, Aguero idem, David Villa ormai era pronto al grande salto, Eto'o era fatto e finito, Lewandoski idem, anzi migliorerà ulteriormente, Benzema idem e Higuain idem, Suarez era in crescita esponenziale, Giuseppe Rossi segnava oltre 30 gol nel Villareal, Rooney era già un signor giocatore da anni, Ibrahimovic era fortissimo ed era anche in crescita, Morientes era un giocatore fatto e finito così come Batistuta, idem Crespo e Trezeguet.
    Potrei continuare all'infinito, anche con attaccanti più modesti.
    Insomma, a 24 anni un attaccante deve essere già affidabile se è un grande. Certo, si può maturare anche più tardi, ma dire che a 23/24 anni non ci sono stati attaccanti fatti e finiti è un'eresia. Sicuramente tutti (o quasi tutti) quelli elencati hanno poi dato il massimo intorno ai 27 anni, l'età della maturità calcistica completa, ma già a 23/24 anni erano fenomeni che sarebbero stati (qualcuno lo è stato) i punti di riferimento nelle squadre più forti del mondo.

    Insomma, sono arrivati a 27 anni fortissimi dopo aver compiuto un percorso di crescita costante e restando sempre al top. E' la costanza che li ha contraddistinti, non altro.

  6. #2265
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Innanzitutto Balotelli di anni ne ha 24 e non 23.
    A 24 anni Fernando Torres era un attaccante fatto e finito, Aguero idem, David Villa ormai era pronto al grande salto, Eto'o era fatto e finito, Lewandoski idem, anzi migliorerà ulteriormente, Benzema idem e Higuain idem, Suarez era in crescita esponenziale, Giuseppe Rossi segnava oltre 30 gol nel Villareal, Rooney era già un signor giocatore da anni, Ibrahimovic era fortissimo ed era anche in crescita, Morientes era un giocatore fatto e finito così come Batistuta, idem Crespo e Trezeguet.
    Potrei continuare all'infinito, anche con attaccanti più modesti.
    Insomma, a 24 anni un attaccante deve essere già affidabile se è un grande. Certo, si può maturare anche più tardi, ma dire che a 23/24 anni non ci sono stati attaccanti fatti e finiti è un'eresia. Sicuramente tutti quelli elencati hanno poi dato il massimo a 27 anni, l'età della maturità calcistica completa, ma già a 23/24 anni erano fenomeni che sarebbero stati (qualcuno lo è stato) i punti di riferimento nelle squadre più forti del mondo.
    Balotelli non sarà mai un fenomeno. E' un Quagliarella qualsiasi, un buon attaccante che ogni tanto segna qualche gol bellissimo, ma che non ha la continuità per fare la differenza e dunque per essere titolare in una grande squadra. L'unica fortuna che ha avuto il tamarro è quella di aver segnato una doppietta pesantissima contro la Germania e di essere l'attaccante più decisivo in nazionale. Anche Podolski nella Germania ha fatto sempre meglio rispetto ai club in cui ha militato e come Balotelli anche su di lui le aspettative erano alte, ma alla fine non è stato più che un giocatore discreto e niente più. Come è e sarà sempre Mario Balotelli.

  7. #2266
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Innanzitutto Balotelli di anni ne ha 24 e non 23.
    A 24 anni Fernando Torres era un attaccante fatto e finito, Aguero idem, David Villa ormai era pronto al grande salto, Eto'o era fatto e finito, Lewandoski idem, anzi migliorerà ulteriormente, Benzema idem e Higuain idem, Suarez era in crescita esponenziale, Giuseppe Rossi segnava oltre 30 gol nel Villareal, Rooney era già un signor giocatore da anni, Ibrahimovic era fortissimo ed era anche in crescita, Morientes era un giocatore fatto e finito così come Batistuta, idem Crespo e Trezeguet.
    Potrei continuare all'infinito, anche con attaccanti più modesti.
    Insomma, a 24 anni un attaccante deve essere già affidabile se è un grande. Certo, si può maturare anche più tardi, ma dire che a 23/24 anni non ci sono stati attaccanti fatti e finiti è un'eresia. Sicuramente tutti (o quasi tutti) quelli elencati hanno poi dato il massimo intorno ai 27 anni, l'età della maturità calcistica completa, ma già a 23/24 anni erano fenomeni che sarebbero stati (qualcuno lo è stato) i punti di riferimento nelle squadre più forti del mondo.

    Insomma, sono arrivati a 27 anni fortissimi dopo aver compiuto un percorso di crescita costante e restando sempre al top. E' la costanza che li ha contraddistinti, non altro.
    L'anagrafe ne segna ancora 23 ma comunque prendiamo valido il 24...

    Torres ha computo i 24 nel Liverpool finalista di Champions segnando 33 gol in 46 partite, contro i 26 in 43 di Balotelli nell'ultimo anno e come detto le squadre sono abbastanza diverse, non credi? 2 anni dopo Torres è morto...

    Aguero quell'anno ha vinto la Premier al primo anno col City e in carriera aveva avuto una media monstre (0,46) di 154 gol in 338 partite contro gli 84 in 211 partite di Balotelli (0,40), giocando nel campionato argentino (una ventina di gol) e contro le difese spagnole (ben diverse da quelle italiane ed inglesi).

    David Villa aveva giocato 5 anni in Secunda division ed era approdato nella Liga da 2 anni felici ma non stratosferici nel Zaragoza, 39 gol in 94 partite.

    Eto' a 24 anni ne aveva almeno 28... e comunque 99 gol in 214 partite (0,46), sempre nel campionato spagnolo e con una trentina fatti nel Barca di Ronaldinho pallone d'oro...

    Benzema viaggiava anche lui ad una media inferiore al 0,50 fatta in un campionato francese ridicolo e con il Real Madrid dei nuovi galacticos.

    Higuain anche lui sulla media del 0,45 costruita tutta tra il 2008 e il 2010 in un Real Madrid per niente male...

    Suarez giocava ancora in Olanda e l'esplosione in Inghilterra sarebbe arrivata un paio d'anni dopo...

    Lewandowski era stato il fenomeno dell'Ekstraklasa e stava emergendo nel suo secondo anno al Borussia...

    Ecc. ecc.

    Con questo non voglio dire che Balotelli sia più forte di tutti quelli che abbiamo citato ma non credo che possa essere considerato l'ultimo degli attaccanti 23/24enni nel mondo... anzi... se consideriamo in che squadra sta giocano i suoi numeri sono da miracolo... Oltre alla costanza del giocatore ci vuole anche la costanza dei compagni... tutti quelli citati non mi sembra giocassero con Emanuelson terzino, Abbiati in porta e senza un regista di centrocampo...

    Condivido le preoccupazioni sulla sua possibile crescita per diventare una briciola di un Batistuta o di un Crespo ma questo lo si potrà capire solo nei prossimi 2/3 anni... Se non abbiamo la pazienza di aspettare e preferiamo puntare su un Gabbiadini o un Immobile (tanto i Diego Costa e i Benzema non verranno di certo al Milan) proviamoci... ma non sono per niente sicuro che le nostre coronarie staranno molto meglio...

  8. #2267
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Con questo non voglio dire che Balotelli sia più forte di tutti quelli che abbiamo citato ma non credo che possa essere considerato l'ultimo degli attaccanti 23/24enni nel mondo... anzi... se consideriamo in che squadra sta giocano i suoi numeri sono da miracolo... Oltre alla costanza del giocatore ci vuole anche la costanza dei compagni... tutti quelli citati non mi sembra giocassero con Emanuelson terzino, Abbiati in porta e senza un regista di centrocampo...

    Condivido le preoccupazioni sulla sua possibile crescita per diventare una brociola di un Batistuta o di un Crespo ma questo lo si potrà capire solo nei prossimi 2/3 anni... Se non abbiamo la pazienza di aspettare e preferiamo puntare su un Gabbiadini o un Immobile (tanto i Diego Costa e i Benzema non verranno di certo al Milan) proviamoci... ma non sono per niente sicuro che le nostre coronarie staranno molto meglio...
    Scusa un attimo, ma sinceramente io posso avere con i giovani tutta la pazienza di questo mondo se dimostrano di avere potenzialità, personalità e impegno in campo (solitamente vado abbastanza coi piedi di piombo con i giudizi sui giovani). Come si fa ad aver pazienza con un giocatore che passeggia per il campo in 9 partite su 10?? Balotelli non è affatto migliorato dal suo esordio in A, anzi forse è pure peggiorato e non ha giocato solamente in un Milan derelitto. L'anno scorso è entrato in un Milan che comunque stava andando a mille e secondo me non è che abbia fatto poi così tanto meglio di quanto stia facendo quest'anno. Ma poi ... non dico che debba trascinare la squadra, ma è possibile che debba essere impalpabile in ogni santo big match? Il gol della domenica col Bologna di turno mi va bene, ma la prestazione su 10 partite ci deve essere per almeno 6/7.

  9. #2268
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,659
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Da quando è arrivato al Milan qualche miglioramento c'è stato, sia con le simulazioni che con le squalifiche (diverse ma non tantissime)
    Ah si?

    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Innanzitutto Balotelli di anni ne ha 24 e non 23.
    A 24 anni Fernando Torres era un attaccante fatto e finito, Aguero idem, David Villa ormai era pronto al grande salto, Eto'o era fatto e finito, Lewandoski idem, anzi migliorerà ulteriormente, Benzema idem e Higuain idem, Suarez era in crescita esponenziale, Giuseppe Rossi segnava oltre 30 gol nel Villareal, Rooney era già un signor giocatore da anni, Ibrahimovic era fortissimo ed era anche in crescita, Morientes era un giocatore fatto e finito così come Batistuta, idem Crespo e Trezeguet.
    Potrei continuare all'infinito, anche con attaccanti più modesti.
    Insomma, a 24 anni un attaccante deve essere già affidabile se è un grande. Certo, si può maturare anche più tardi, ma dire che a 23/24 anni non ci sono stati attaccanti fatti e finiti è un'eresia. Sicuramente tutti (o quasi tutti) quelli elencati hanno poi dato il massimo intorno ai 27 anni, l'età della maturità calcistica completa, ma già a 23/24 anni erano fenomeni che sarebbero stati (qualcuno lo è stato) i punti di riferimento nelle squadre più forti del mondo.

    Insomma, sono arrivati a 27 anni fortissimi dopo aver compiuto un percorso di crescita costante e restando sempre al top. E' la costanza che li ha contraddistinti, non altro.

    Perfetto.


    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    L'anagrafe ne segna ancora 23 ma comunque prendiamo valido il 24...

    Torres ha computo i 24 nel Liverpool finalista di Champions segnando 33 gol in 46 partite, contro i 26 in 43 di Balotelli nell'ultimo anno e come detto le squadre sono abbastanza diverse, non credi? 2 anni dopo Torres è morto...

    Aguero quell'anno ha vinto la Premier al primo anno col City e in carriera aveva avuto una media monstre (0,46) di 154 gol in 338 partite contro gli 84 in 211 partite di Balotelli (0,40), giocando nel campionato argentino (una ventina di gol) e contro le difese spagnole (ben diverse da quelle italiane ed inglesi).

    David Villa aveva giocato 5 anni in Secunda division ed era approdato nella Liga da 2 anni felici ma non stratosferici nel Zaragoza, 39 gol in 94 partite.

    Eto' a 24 anni ne aveva almeno 28... e comunque 99 gol in 214 partite (0,46), sempre nel campionato spagnolo e con una trentina fatti nel Barca di Ronaldinho pallone d'oro...

    Benzema viaggiava anche lui ad una media inferiore al 0,50 fatta in un campionato francese ridicolo e con il Real Madrid dei nuovi galacticos.

    Higuain anche lui sulla media del 0,45 costruita tutta tra il 2008 e il 2010 in un Real Madrid per niente male...

    Suarez giocava ancora in Olanda e l'esplosione in Inghilterra sarebbe arrivata un paio d'anni dopo...

    Lewandowski era stato il fenomeno dell'Ekstraklasa e stava emergendo nel suo secondo anno al Borussia...

    Ecc. ecc..
    Tutta gente che però decide/decideva anche in Champions,non solo nei campionatini.
    I am the one who KNOCKS!

  10. #2269
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    A Mario manca quella voglia, l'animus pugnandi che contraddistingue i grandi attaccanti, aldila' dell'aspetto puramente tecnico. Quando lo vedo pascolare per il campo, con il potenziale che ha, mi sale il crimine.

  11. #2270
    Senior Member L'avatar di Frikez
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,649
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    A Mario manca quella voglia, l'animus pugnandi che contraddistingue i grandi attaccanti, aldila' dell'aspetto puramente tecnico. Quando lo vedo pascolare per il campo, con il potenziale che ha, mi sale il crimine.
    Quello che conta sono i gol, non l'atteggiamento (cit.)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.