Ballack, multa e un anno e mezzo senza patente
L’ex giocatore di Bayern e Chelsea è nei guai dopo essere stato pizzicato a viaggare a 211 km/h in autostrada. L’avvocato del giocatore lo difende: “Attualmente è senza stipendio, non deve pagare tutta la multa”

Patente sospesa per un anno e mezzo e multa di 6750 euro. Queste le sanzioni inflitte a Michael Ballack per eccesso di velocità. Lo scorso mese l'ex giocatore di Bayern e Chelsea era stato 'beccato' mentre viaggiava con la sua Audi A7 a 211 km/h, sul tratto di autostrada nei pressi della località spagnola di Trujillo, superando abbondamente il limite di velocità fissato a 120 chilometri.
L'accusa aveva chiesto un'ammenda di 9.900 euro e il ritiro della patente per i prossimi due anni e mezzo mentre il suo avvocato aveva proposto un'ammenda di 1080 euro (6 euro al giorno per sei mesi contro i 30 per 11 chiesti dal pm spagnolo) e il ritiro della licenza di guida per un anno, spiegando che Ballack è attualmente senza stipendio e che non si può applicare l'ammenda basandosi sul patrimonio dell'ex giocatore.
Una tesi che non ha convinto i giudici e che del resto aveva spiazzato lo stesso 36enne tedesco al punto da spingerlo a licenziare il legale.
eurosport