Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 18 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 171

  1. #51
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,151
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Raid in corso.

    Diretta QUI -)
    bfmtv.com/mediaplayer/live-video/
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    L'umanità è nata 20 anni fa? Che discorso è, scusa? Tra l'altro se l'Islam volesse raggiungere il livello di efferatezza della storia del cristianesimo, ne avrebbe di strada da fare. Solo che prima le armi automatiche non le avevano, semplicemente ti bruciavano vivo. Se vogliamo parlare del caso specifico, parliamo di islam ovviamente, ma non cadiamo dal pero ignorando due millenni di storia.
    ma cosa stai dicendo?che paragoni sono?Livelli di efferatezza??
    L islam non bruciava gli infedeli?
    L islam si e' comportato come il cristianesimo fino al 700 e continua tutt ora.

  4. #53
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    ma cosa stai dicendo?che paragoni sono?Livelli di efferatezza??
    L islam non bruciava gli infedeli?
    L islam si e' comportato come il cristianesimo fino al 700.
    Appunto. Io sto dicendo che la secolarizzazione dell'Islam è in ritardo di diversi secoli, ma basta considerare il fatto che è una religione nata 600 anni dopo il Cristianesimo: sta proprio dov'era il Cristianesimo 600 anni fa. L'esempio lampante è l'uccisione degli scrittori eretici.

    In ogni caso stiamo andando molto off topic, rispondevo semplicemente a chi diceva che non è un discorso di religioni ma solo di Islam, perché negli ultimi 20 anni non ci sono stati attentati (Breivik coff coff) di fondamentalisti cristiani o di altre religioni. E' una cosa per me fuori dal mondo a cui tenevo a rispondere Chiudo il mio OT.

  5. #54
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Appunto. Io sto dicendo che la secolarizzazione dell'Islam è in ritardo di diversi secoli, ma basta considerare il fatto che è una religione nata 600 anni dopo il Cristianesimo: sta proprio dov'era il Cristianesimo 600 anni fa. L'esempio lampante è l'uccisione degli scrittori eretici.

    In ogni caso stiamo andando molto off topic, rispondevo semplicemente a chi diceva che non è un discorso di religioni ma solo di Islam, perché negli ultimi 20 anni non ci sono stati attentati (Breivik coff coff) di fondamentalisti cristiani o di altre religioni. E' una cosa per me fuori dal mondo a cui tenevo a rispondere Chiudo il mio OT.
    Nope,Breivik non era un cristiano.

  6. #55
    Efferosso
    Ospite
    Mettere sullo stesso piano questo genere di gesti, gente che si fa esplodere con esplosivi, gente che mette in croce degli esseri umani e li sgozza a sangue freddo, che spara secondo perversa logica "strategica" e scompare nell'ombra, con quello che accadeva secoli, N secoli addietro, è francamente impossibile da commentare. E' semplicemente anacronistico.

    Siccome l'islam è nato 600 anni dopo il cristianesimo, allora è normale che chi lo professa viva fuori dal mondo.
    Un po' come dire che chi professa il politeismo egizio oggi dovrebbe essere una persona totalmente avanzata, anni luce più avanti di quanto un cristiano possa essere.

    600 anni fa c'erano gli schiavi, il mondo per come lo conosceva l'europeo era in gran parte inesplorato, se ti faceva male un dente andavi dal "barbiere-chirurgo" e se dovevi mandare un messaggio dovevi sperare che non ci restasse secco un piccione viaggiatore.
    C'è più tecnologia oggi in un drone giocattolo che compri a 50 euro che nel 1400 in tutto il mondo.

    In nome del cristianesimo sono stati commessi crimini atroci? Certamente sì. In un mondo in cui l'uomo non era minimamente civilizzato, ignorante, "stupido". Parliamo, comunque la si voglia vedere (nel senso fedele o ateo non cambia la cosa) di riuscire a interpretare, nel 1400, un messaggio mandato da una entità che sfugge alle leggi fisiche umane. Nel 1400. Quando l'analfabetismo sfiorava cosa, il 99% della popolazione?
    Nel 2015 non esistono scuse.
    Se in nome della tua religione ti fai saltare in aria con un aereo, sgozzi la gente, spari ad un vignettista con un fucile di assalto in centro a Parigi, delle due l'una: o sei un decerebrato tu religioso (e allora mi si faccia vedere che gli attentatori sono tutti disturbati o hanno un qi di 50) o la tua religione è semplicemente barbara.

    E se partiamo dal presupposto che di gesti del genere ne sono avvenuti PARECCHI nel nuovo millennio, chi si approccia al problema risulta in ogni caso "razzista": se gli attentatori sono decerebrati, sei razzista perché nella stragrande maggioranza non sono europei. Se è la religione Islam ad essere barbara, sei "razzista" perché identifichi religioni di serie a e b.
    Siccome non si può più tacere davanti a questi massacri (fino ad oggi ce l'abbiamo fatta, non importa se tirano giù torri, metropolitane e affini), il nuovo pensiero comodamente e politicamente corretto è "Oh le tremende religioni. Dovrebbero abolirle tutti". Unico possibile finale. Così non sei razzista, non sei ignavo, ti curi del problema e risulti intellettualmente pulito.

    Che poi così facendo si stiano mettendo sullo stesso piano tutte le religioni quando i buddisti, tanto per dirne una, non tendono più di tanto a sgozzare la gente, è un dettaglio che si perde nella logicità del discorso.

  7. #56
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,967
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Raid in corso.

    Diretta QUI -)
    bfmtv.com/mediaplayer/live-video/
    Non voglio passare per razzista o quant'altro, ma con la tolleranza verso l'Islam siamo arrivati a questo punto. Non esiste un Islam moderato. Prima lo capite e meglio è.

  8. #57
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bucci beach and Franciacorta
    Messaggi
    6,724
    Citazione Originariamente Scritto da Andreas89 Visualizza Messaggio
    Non voglio passare per razzista o quant'altro, ma con la tolleranza verso l'Islam siamo arrivati a questo punto. Non esiste un Islam moderato. Prima lo capite e meglio è.
    hai perfettamente ragione

  9. #58
    Citazione Originariamente Scritto da Corpsegrinder Visualizza Messaggio
    Vero.

    Ma anche no. Nel Corano manca un principio come "date a Cesare quel che è di Cesare,date a Dio quel che è di Dio",ed è impossibile separare la religione dalla politica,contrariamente al Cristianesimo.
    E mi sembra impossibile paragonare la figura di Cristo a quella di un "profeta" che ha pressapoco lo stesso curriculum vitae di Attila e di Gengis Khan.


    Invece no,quella roba lì e tutta farina nel sacco degli islamici. I tizi che hanno fatto l'attentato oggi hanno ucciso delle persone al grido di "allah akhbar".



    Veramente ha già superato il cristianesimo,in quanto ad efferatezza.
    Posto che anche sulla "teoria" ci sarebbe da dire e potrei anch'io mettermi a citare passi del tipo "Vi porto la spada" oppure "La città con quanto vi è in essa sarà votata allo sterminio per il Signore; soltanto Raab, la prostituta, vivrà e chiunque è con lei nella casa, perché ha nascosto i messaggeri che noi avevamo inviati...Votarono poi allo sterminio, passando a fil di spada, ogni essere che era nella città, dall'uomo alla donna, dal giovane al vecchio, e perfino il bue, l'ariete e l'asino". Io non sto parlando della teoria, che i cristiani di solito sono i primi a non conoscere e a rispettare, ma di quello che ha rappresentato il Cristianesimo nel corso dei secoli in termini di oscurantismo, intolleranza ed oppressione, prima che movimenti come l'Illuminismo contribuissero ad elevare la parte occidentale dell'umanità dalla barbarie. Non mi sembra il caso di mettermi a parlare dei catari, della lotta alle eresie, degli indiani, delle streghe, etc., sono cose che tutti diamo per scontato, penso. Poi scusa eh, ma mi citi il "dare a Cesare quel che è di Cesare" quando la Chiesa è l'unica istituzione religiosa ad aver goduto di un potere temporale inaudito basato su documenti falsi, incoronando re ed imperatori, ed ancor oggi è la sola istituzione religiosa ad avere un proprio Stato.

  10. #59
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,441
    Questi con la religione hanno poco a che fare, la usano solo come pretesto per rafforzare il loro totalitarismo... fanno quel che han fatto nazismo e fascismo 70-80 anni fa (Intendo usare un pretesto assurdo... ). Anzi hanno vita ancor più facile vista l'ignoranza e la disperazione dove esercitano.

    La cosa inquietante è l'arruolamento di occidentali che con la religione islamica non c'entran niente...
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  11. #60
    La tesi per cui il grado di efferatezza ed oscurantismo delle religioni debbano misurarsi avuto riguardo allo sviluppo tecnologico mi pare una bizzarra bizzarria, in tutta onestà. La differenza tra il Cristianesimo e l'Islam è una sola: ed è che il primo a differenza ha subito la svolta illuminista, contro la quale non a caso ha strenuamente tentato di lottare (persino Woitjila nelle sue encicliche ancora dava contro all'illuminismo e al liberalismo). Con questa la chiudo sull'argomento per non alimentare ulteriori OT

Pagina 6 di 18 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.