Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 16 di 19 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 185

  1. #151
    L'Islam si presta facilmente ad essere strumentalizzato e l'integrazione musulmana in Europa è una questione su cui riflettere con attenzione. tuttavia la questione appare più banale di quanto sembra: l'IS "bombarda" i Paesi da cui viene bombardato, come si evince anche dal tenore della rivendicazione. Perlomeno sinora è stato così. L'Italia non ha ancora invaso la Libia o l'Iraq e non partecipa agli airstrikes. State pur certi che, se e quando lo farà, verrà attaccata da guerriglieri dell'IS.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #152
    Senior Member L'avatar di Toby rosso nero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    11,745
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Io pure sostengo ce l'Islam sia un pretesto però credo sarebbe anche ora che si indagasse a fono su cosa davvero vogliono questi dell'ISIS perché le frasi della serie "Vinceremo il terrorismo" davvero lasciano lo spazio che trovano...
    Sento spesso in TV questi sermoni "rassicuranti" da politici, benpensanti o esperti: "la democrazia vincerà per forza, il bene vince sempre", "il male non può vincere", "il terrorismo è destinato inevitabilmente a perdere".
    Mica è tanto vero, chi garantisce?

    Se non sai combatterla, la battaglia si perde. Il male non parte sconfitto per default.
    Balotelli sulla luna -> Fatto
    Brocchi sulla luna -> Fatto
    Galliani su Marte -> FATTO!!! ADDIO PER SEMPRE.
    De Sciglio sulla luna -> Fatto
    Bacca sulla luna -> Parzialmente fatto

    Montella sulla luna -> FATTO!!!!

    Montolivo sulla luna -> In corso...

  4. #153
    tifoso distaccato L'avatar di wildfrank
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,728
    Citazione Originariamente Scritto da Toby rosso nero Visualizza Messaggio
    Sento spesso in TV questi sermoni "rassicuranti" da politici, benpensanti o esperti: "la democrazia vincerà per forza, il bene vince sempre", "il male non può vincere", "il terrorismo è destinato inevitabilmente a perdere".
    Mica è tanto vero, chi garantisce?
    "L'amore vince, l'odio perde..." cit.

  5. #154
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio
    L'Islam si presta facilmente ad essere strumentalizzato e l'integrazione musulmana in Europa è una questione su cui riflettere con attenzione. tuttavia la questione appare più banale di quanto sembra: l'IS "bombarda" i Paesi da cui viene bombardato, come si evince anche dal tenore della rivendicazione. Perlomeno sinora è stato così. L'Italia non ha ancora invaso la Libia o l'Iraq e non partecipa agli airstrikes. State pur certi che, se e quando lo farà, verrà attaccata da guerriglieri dell'IS.
    In realtà io credo che a "salvarci" per ora siano stati due aspetti: l'innata diffidenza degli italiani verso gli stranieri e il lavoro dell'intelligence italiana che è molto più efficace di quanto si pensi...
    In Italia c'è Roma e il cuore della cristianità, questi anche ieri nelle loro rivendicazioni non perdono occasione di ricordare che il loro vero obbiettivo è Roma...
    Quindi non so se davvero fino ad ora ci hanno schivato per quel motivo che dici tu...
    anche perché già Al-Qaeda colpì Spagna e Inghilterra ma non noi...e non mi direte che noi lì non eravamo in prima linea...
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  6. #155
    Member L'avatar di TheZio
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    1,739
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    In realtà io credo che a "salvarci" per ora siano stati due aspetti: l'innata diffidenza degli italiani verso gli stranieri e il lavoro dell'intelligence italiana che è molto più efficace di quanto si pensi...
    In Italia c'è Roma e il cuore della cristianità, questi anche ieri nelle loro rivendicazioni non perdono occasione di ricordare che il loro vero obbiettivo è Roma...
    Quindi non so se davvero fino ad ora ci hanno schivato per quel motivo che dici tu...
    anche perché già Al-Qaeda colpì Spagna e Inghilterra ma non noi...e non mi direte che noi lì non eravamo in prima linea...
    Esatto, e colpirono Spagna e Inghilterra quando era in corso la guerra in Iraq. E noi eravamo in prima linea.
    C'è da dire anche che noi siamo un pò paracu.i: ad esempio, da un lato sosteniamo Israele e dall'altro mandiamo soldi ai palestinesi.

  7. #156
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    NEWS: Potrebbe esserci una donna italiana tra le vittime degli attentati di ieri, lo fa sapere la Farnesina. sono in corso le procedure di riconoscimento. Si tratterebbe di una donna che prendeva regolarmente la metropolitana.
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  8. #157
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Per quanto riguarda l'Italia credo sia meglio non intervenire proprio in Libia, la cosa strana è che il Belgio non ha partecipato ai raid contro l'Isis ed è diventato, per l'Isis, una specie di centro di accoglienza e di "addestramento" per eventuali kamikaze del posto, tutti assolutamente "integrati".
    Da noi il discorso è un po' diverso, qui i terroristi arrivano di passaggio o si preparano per andare eventualmente a colpire in Belgio o in Francia, oppure fungono da supporto per eventuali attentatori, è difficile che si crei qui una radicalizzazione così forte, chissà forse qualche cellula logistica ci sarà pure qui ma di squilibrati, stranieri nati e cresciuti qui, difficilmente potrebbero arrivare a fare stragi del genere (IMO), di gente partita da qui per andare a combattere questa insulsa guerra io non ne ho sentita, ma forse proprio perché rispetto ad altri paesi siamo meno esposti internamente e più esposti ad arrivi indesiderati.
    Il problema secondo me arriva da fuori, in Belgio e in Francia ce lo hanno in casa, rischiamo però tantissimo lo stesso perché il centro della cristianità è proprio Roma e nel caso dovesse crearsi un precedente non oso pensare cosa possa proporre questo governo tanto bravo a fare cordogli quanto restio a prendere la minima decisione importante.

  9. #158
    tifoso distaccato L'avatar di wildfrank
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    1,728
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda l'Italia credo sia meglio non intervenire proprio in Libia, la cosa strana è che il Belgio non ha partecipato ai raid contro l'Isis ed è diventato, per l'Isis, una specie di centro di accoglienza e di "addestramento" per eventuali kamikaze del posto, tutti assolutamente "integrati".
    Da noi il discorso è un po' diverso, qui i terroristi arrivano di passaggio o si preparano per andare eventualmente a colpire in Belgio o in Francia, oppure fungono da supporto per eventuali attentatori, è difficile che si crei qui una radicalizzazione così forte, chissà forse qualche cellula logistica ci sarà pure qui ma di squilibrati, stranieri nati e cresciuti qui, difficilmente potrebbero arrivare a fare stragi del genere (IMO), di gente partita da qui per andare a combattere questa insulsa guerra io non ne ho sentita, ma forse proprio perché rispetto ad altri paesi siamo meno esposti internamente e più esposti ad arrivi indesiderati.
    Il problema secondo me arriva da fuori, in Belgio e in Francia ce lo hanno in casa, rischiamo però tantissimo lo stesso perché il centro della cristianità è proprio Roma e nel caso dovesse crearsi un precedente non oso pensare cosa possa proporre questo governo tanto bravo a fare cordogli quanto restio a prendere la minima decisione importante.

    A me, questa calma apparente, inquieta.

  10. #159
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,781
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Tu parli di politica.
    Non ho modo di convincerti del contrario, non dopo tutto quello che ho esposto.

    Tra parentesi, l'Isis è quella con più risvolto mediatico, ma c'è, per esempio, Boko Haram.
    Movimento terroristico islamico da decine di migliaia di morti l'anno, in Africa.
    Ma, non ho la pretesa di cambiare le tue idee, sarà anche quella politica.

    Usano tutti l'Islam come pretesto per i loro interessi.
    Io continuo a non essere convinto.
    Ho capito perfettamente dove vuoi arrivare. Usano l'Islam, sulla bandiera c'hanno "Allah è grande", quindi l'Islam è il male... un momento però: è vero, sono dei movimenti terroristici fortemente religiosi ma ti sei chiesto di quale religiosità? Non sono islamici tout court, sono wahhabiti ed è tutto un altro paio di maniche. Boko Haram e IS sono wahhabiti, quindi seguaci di al-Wahhab, un distorsore della religione islamica.
    Hai ragione, loro sono i musulmani puri e devono ammazzare e schiacciare i musulmani impuri oltre agli infedeli, ma quello non è islamismo, quello è wahhabismo.

    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Prima dell'Isis c'era (e c'è ancora) Al queida. Accanto all'Isis c'è Boko Haram.
    E poi i Talebani, Al-Shabaab, ce ne sono parecchi, di gruppi terroristici islamici.

    E questo non c'entra il punto. Isis uccide chi "non è mussulmano" per i criteri integralisti dell'islam.

    Ad esempio ti sei mai chiesto perché si parla di "integralismo" Islamico, in accezione negativa? "Integralismo". Non è di per sé una parola che indica qualcosa di negativo, è neutra. E' semplicemente "integralismo", tutto. Sono Integralisti islamici. Più chiaro di così.
    Guarda caso tutti wahhabiti.

  11. #160
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Ho capito perfettamente dove vuoi arrivare. Usano l'Islam, sulla bandiera c'hanno "Allah è grande", quindi l'Islam è il male... un momento però: è vero, sono dei movimenti terroristici fortemente religiosi ma ti sei chiesto di quale religiosità? Non sono islamici tout court, sono wahhabiti ed è tutto un altro paio di maniche. Boko Haram e IS sono wahhabiti, quindi seguaci di al-Wahhab, un distorsore della religione islamica.
    Hai ragione, loro sono i musulmani puri e devono ammazzare e schiacciare i musulmani impuri oltre agli infedeli, ma quello non è islamismo, quello è wahhabitismo.


    Guarda caso tutti wahhabiti.
    Allora già non stiamo più parlando di politica, ma di religione. Quindi già un discorso diverso da quello che facevi fino ad un attimo fa.

    Parliamo di Wahhabitismo? Va bene. Possiamo dire che è una religione di versa dall'Islam? Ammettiamolo.
    Allora vorrei capire perché non c'è una posizione FORTE da parte dei milioni di mussulmani in Europa che condannano apertamente questi attentati, che manifestano, che collaborano con la giustizia per far sì che i Wahhabiti vengano assicurati alla giustizia?

    Se uno si fa saltare in aria in nome di Cristo in una metropolitana piena di donne e bambini, maleinterpretando il cristianesimo e partendo per una tangente religiosa minoritaria, stai tranquillo che non ci sono quartieri interi di cristiani che li coprono, o che impediscono alle forze dell'ordine di entrare.
    A meno che non stiamo dicendo che ci sono "100.000" Wahhabiti in Europa, e che i mussulmani semplicemente rispetto ai primi hanno una posizione passiva, ma che condividono l'idea dell'attacco. Perché, ripeto, se uno nel nome di Cristo fa una roba del genere, io e la mia comunità faccio di tutto per a) dissociarmi (perché per me è una BESTEMMIA) b) per aiutare. E questo, la comunità islamica, non lo sta facendo. E' pieno di Mussulmani che sono talmente religiosi da non mangiare, non bere, pregare cinque volte al giorno (parliamo di comportamenti MOLTO più invasivi di quelli cristiani), ma di sbattersi a prendere una posizione contro gli attentati, neanche l'ombra.


    In tutto questo, un particolare di colore.
    Conosco un mio compagno di corso universitario che vive a Bruxelles da tre anni. L'altro giorno, scampato il pericolo immediato, ha avuto la lucidità di andare a donare il sangue, così come tanti altri. Mi ha raccontato che erano in fila a centinaia, ma non ne ha visto uno, uno che uno, di "aspetto extracomunitario" (passatemi la forzatura, avete capito cosa intendo).
    Qualcuno sa se l'Islam impone di non donare il sangue (come mi pare sia per i testimoni di geova)? Sono totalmente ignorante a riguardo.

Pagina 16 di 19 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.