Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 14 di 16 PrimaPrima ... 41213141516 UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 152

  1. #131
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Stai dicendo cose fuori dal mondo:

    1) Le prestazioni di Montolivo tra il 2012 e il 2013 sono state il giorno e la notte, in ogni fase di gioco. de Jong aveva giocato più della metà delle partite di quel girone (12 per la precisione). De Sciglio era uno dei migliori terzini della serie A. Emanuelson faceva un grande lavoro offensivo senza alcuna responsabilità difensiva. Matri ha sostituito Pazzini. Constant e Abate erano giocatori di calcio e non di bocce. Su Ambrosini e Kakà ti posso dar ragione ma Robinho qualche partita l'aveva giocata decentemente (Sampdoria, Juventus, Torino, Pescara). Abbiati ti assicuro che era un altro portiere.

    2) Continui a dire di costruire intorno ad El Sha quando è chiaro che fisicamente non ci si può fidare e tatticamente abbiamo visto i limiti nel 2013, Cerci o non Cerci (vedi nazionale).

    3) Non ho mai detto di costruire una squadra su Balotelli ma che dobbiamo costruire una squadra.

    4) I maggiori problemi vengono dalla fase difensiva (74a difesa d'Europa su 98 squadre), dall'assenza di un giocatore con un minimo di gamba a centrocampo (abbiamo visto l'effetto mr. sconosciuto Taarabt che nelle prime partite sembrava Gesù) e dall'equivoco di aver messo in sala di regia un Montolivo che non sa fare il regista.

    5) Dire che la Champions League 2003 l'abbiamo vinta solo grazie a Shevchenko mi ha fatto cadere dalla sedia, esattamente come il Kakà che nel 2007 giocava con quei brocchi di Dida, Cafu, Nesta, Maldini, Ambosini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Inzaghi...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #132
    Balotelli via dal Milan, ripeto, non è solo questione tecnica. E' questione morale, nostra morale e la sua, corrotta e viziata.

  4. #133
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Sherlocked Visualizza Messaggio
    Balotelli via dal Milan, ripeto, non è solo questione tecnica. E' questione morale, nostra morale e la sua, corrotta e viziata.
    Lo so che tu la metti sul morale... ma io Balotelli non lo conosco personalmente e per questo motivo non mi sogno di criticarlo sull'uomo che è dato che non ha stuprato vergini o derubato canoniche...

    E poi stiamo parlando di pallone insomma... Icardi è 100.000 volte peggio di Balotelli "moralmente" ma chiedi in questo momento ad un interista se lo vorrebbe mai fuori squadra... Chiedi ad un tifoso del Manchester United se non rivorrebbe C.Ronaldo dato che è andato con tutte le prostitute di Manchester...

  5. #134
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Lo so che tu la metti sul morale... ma io Balotelli non lo conosco personalmente e per questo motivo non mi sogno di criticarlo sull'uomo che è dato che non ha stuprato vergini o derubato canoniche...

    E poi stiamo parlando di pallone insomma... Icardi è 100.000 volte peggio di Balotelli "moralmente" ma chiedi in questo momento ad un interista se lo vorrebbe mai fuori squadra... Chiedi ad un tifoso del Manchester United se non rivorrebbe C.Ronaldo dato che è andato con tutte le prostitute di Manchester...
    Ma infatti basta guardare cosa dice, come si comporta, le sue priorità. Bastano queste tre cose per giudicarlo. Ovvio che non sto mica chiedendo l'impiccagione pubblica di balotelli: chiedo solo che vada via dalla squadra che tifo perchè mi rispecchio, e credo anche il Milan, quello vero si rispecchi, in ben altri valori.

    L'esempio di C.Ronaldo non calza: lui è uno che in allenamento da l'anima, e in campo anche di più.

  6. #135
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Sherlocked Visualizza Messaggio
    Ma infatti basta guardare cosa dice, come si comporta, le sue priorità. Bastano queste tre cose per giudicarlo. Ovvio che non sto mica chiedendo l'impiccagione pubblica di balotelli: chiedo solo che vada via dalla squadra che tifo perchè mi rispecchio, e credo anche il Milan, quello vero si rispecchi, in ben altri valori.

    L'esempio di C.Ronaldo non calza: lui è uno che in allenamento da l'anima, e in campo anche di più.
    Ok ma allora non parliamo di morale... Chiamiamola etica del lavoro...

  7. #136
    Membro e rettile
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    6,172
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Lo so che tu la metti sul morale... ma io Balotelli non lo conosco personalmente e per questo motivo non mi sogno di criticarlo sull'uomo che è dato che non ha stuprato vergini o derubato canoniche...

    E poi stiamo parlando di pallone insomma... Icardi è 100.000 volte peggio di Balotelli "moralmente" ma chiedi in questo momento ad un interista se lo vorrebbe mai fuori squadra... Chiedi ad un tifoso del Manchester United se non rivorrebbe C.Ronaldo dato che è andato con tutte le prostitute di Manchester...
    Dai confessa sei stipendiato da Balotelli

    Tornando seri, non capisci che qua nessuno contesta il potenziale, qua si contesta che al Milan queste capacità le si sono viste solo di rado, anche in quelle poche gare in cui abbiamo giocato bene Balotelli non si è esaltato, anzi...al contrario ci ha risolto qualche gara in cui abbiamo fatto pena, però tutti speravamo che al Milan crescesse e diventasse fondamendale, ad es. come lo era Ibra o Sheva, invece è regredito...

    boh mi pare troppo semplicistico scaricare tutto sulla squadra, ad. es ElSha ha mostrato miglioramenti, De Jong ha sempre lottato ed anche quando facciamo schifo raramente è insufficiente, Balo invece ha sempre quell'aria di uno che sembra che ci stia facendo un favore, sempre scazzato e indolente (ricordi l'elettricità di Inzaghi? l'hai mai vista in Balo????)

    Detto questo sono d'accordissimo nel dire che non è lui il problema principale del Milan, però se se ne andasse in cambio di 30-35 milioni, non mi deprimerei, come invece successe con Ibra, cioè non lo vedo insostituibile, poi che siano altri da cacciare, beh questo lo direbbe anche monsieur de La Palisse

  8. #137
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Stai dicendo cose fuori dal mondo:

    1) Le prestazioni di Montolivo tra il 2012 e il 2013 sono state il giorno e la notte, in ogni fase di gioco. de Jong aveva giocato più della metà delle partite di quel girone (12 per la precisione). De Sciglio era uno dei migliori terzini della serie A. Emanuelson faceva un grande lavoro offensivo senza alcuna responsabilità difensiva. Matri ha sostituito Pazzini. Constant e Abate erano giocatori di calcio e non di bocce. Su Ambrosini e Kakà ti posso dar ragione ma Robinho qualche partita l'aveva giocata decentemente (Sampdoria, Juventus, Torino, Pescara). Abbiati ti assicuro che era un altro portiere.

    2) Continui a dire di costruire intorno ad El Sha quando è chiaro che fisicamente non ci si può fidare e tatticamente abbiamo visto i limiti nel 2013, Cerci o non Cerci (vedi nazionale).

    3) Non ho mai detto di costruire una squadra su Balotelli ma che dobbiamo costruire una squadra.

    4) I maggiori problemi vengono dalla fase difensiva (74a difesa d'Europa su 98 squadre), dall'assenza di un giocatore con un minimo di gamba a centrocampo (abbiamo visto l'effetto mr. sconosciuto Taarabt che nelle prime partite sembrava Gesù) e dall'equivoco di aver messo in sala di regia un Montolivo che non sa fare il regista.

    5) Dire che la Champions League 2003 l'abbiamo vinta solo grazie a Shevchenko mi ha fatto cadere dalla sedia, esattamente come il Kakà che nel 2007 giocava con quei brocchi di Dida, Cafu, Nesta, Maldini, Ambosini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Inzaghi...
    memoria corta del tifoso e inesattezze.
    1) Montolivo ha iniziato a giocare bene dopo l'infortunio di De Jong (inizio dicembre se non sbaglio), nel ruolo di regista davanti alla difesa. da mezzala aveva fatto pena. de jong aveva giocato 12 partite e tutte ORRIBILI, se non le ultime 2 o 3 ("abbiamo perso De Jong nel momento in cui stava iniziando ad ingranare"(cit.), emanuelson non giocava, tanto che fu dato in prestito. La squadra iniziò a girare dopo la partita contro la Juve, prima di allora 4 vittorie, 6 sconfitte e 3 pareggi (andamento simile a quest'anno). Difesa ugualmente colabrodo (18 gol subiti vs 20). Abate era scandaloso esattamente come quest'anno, Abbiati idem, e uguaqlmente tutti gli altri. se vuoi ti posto un editoriale che sembra scritto l'altro ieri, invece risale a Milan-Fiorentina:1-3 (El Hamdauoi )

    2)non ci si può fidare per quale motivo? perché ha avuto un infortunio al piede come mio fratello? io non mi fido di chi ha cronici problemi muscolari o ginocchia di cristallo... o di caratteri del cavolo.

    3) d'accordissimo

    4) d'accordissimo

    5) trovami dove ho detto che hai vinto grazie solo a Shevchenko! Ho solo detto che c'è stata pianificazione ed è stata costruita una squadra attorno a Shevchenko. E' solo la realtà dei fatti. Ed è stato quel tipo di programmazione a farti vincere la Champions. Ovvio che ne beneficiano tutti se la squadra è costruita attorno al giocatore giusto. Nel 2007 idem. Questi 2 erano i "colossi" di quelle squadre, ma ovviamente c'erano dei "perni", lo zoccolo duro... Ma sono stati questi 2 giocatori ad essere al centro del progetto.

  9. #138
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Continui a non capire. Si parla di costruire una squadra attorno ad un giocatore, coprendone i difetti ed esaltandone le qualità. Non di avere un giocatore fortissimo e 10 scarsi.
    Ad esempio io attorno ad El Shaarawy costruirei un attacco così (mi interessano le caratteristiche):

    Cerci-Klaassen-EL SHAARAWY
    Dzeko

    Io trovo assolutamente complicato costruirla attorno a Balotelli invece.
    Parlo di caratteristiche.
    Parli di un'immagine folcloristica... ma grazie a quell'immagine folcloristica hai vinto le ultime 2 Champions League (nel 2003, squadra costruita semplicemente attorno al folcloristico Shevchenko, e nel 2007, squadra costruita solo e per il folcloristico Kakà).
    Per non parlare dell'attuale Juve che ha costruito tutto attorno al folcloristico Pirlo.
    Ma nel 2007 non abbiamo costruito quasi niente anche perché non è arrivato nessuno di importante, se parli di mercato, se parli a livello calcistico ti do ragione

  10. #139
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    memoria corta del tifoso e inesattezze.
    1) Montolivo ha iniziato a giocare bene dopo l'infortunio di De Jong (inizio dicembre se non sbaglio), nel ruolo di regista davanti alla difesa. da mezzala aveva fatto pena. de jong aveva giocato 12 partite e tutte ORRIBILI, se non le ultime 2 o 3 ("abbiamo perso De Jong nel momento in cui stava iniziando ad ingranare"(cit.), emanuelson non giocava, tanto che fu dato in prestito. La squadra iniziò a girare dopo la partita contro la Juve, prima di allora 4 vittorie, 6 sconfitte e 3 pareggi (andamento simile a quest'anno). Difesa ugualmente colabrodo (18 gol subiti vs 20). Abate era scandaloso esattamente come quest'anno, Abbiati idem, e uguaqlmente tutti gli altri. se vuoi ti posto un editoriale che sembra scritto l'altro ieri, invece risale a Milan-Fiorentina:1-3 (El Hamdauoi )

    2)non ci si può fidare per quale motivo? perché ha avuto un infortunio al piede come mio fratello? io non mi fido di chi ha cronici problemi muscolari o ginocchia di cristallo... o di caratteri del cavolo.

    3) d'accordissimo

    4) d'accordissimo

    5) trovami dove ho detto che hai vinto grazie solo a Shevchenko! Ho solo detto che c'è stata pianificazione ed è stata costruita una squadra attorno a Shevchenko. E' solo la realtà dei fatti. Ed è stato quel tipo di programmazione a farti vincere la Champions. Ovvio che ne beneficiano tutti se la squadra è costruita attorno al giocatore giusto. Nel 2007 idem. Questi 2 erano i "colossi" di quelle squadre, ma ovviamente c'erano dei "perni", lo zoccolo duro... Ma sono stati questi 2 giocatori ad essere al centro del progetto.
    1) de Jong aveva giocato esattamente agli stessi livelli di quest'anno, non benissimo la prima con il Bologna ma poi sempre bene e diverse molto bene anche se come quest'anno non aveva influito granché sui risultati finali. Anche Montolivo aveva giocato parecchie partite decenti (Samp, Cagliari, Inter, Lazio, Genoa, Palermo, Chievo, Fiorentina, Napoli, Juventus) senza mai incidere sul risultato proprio per le sue incapacità di "regia". Emanuelson aveva giocato anche lui 12 volte con discrete partite (contro Atalanta, Inter, Lazio, Chievo). I risultati sono girati quando Mexes e Zapata hanno iniziato a dare un po' di solidità dietro, avevamo preso gol praticamente in ogni partita... Comunque è inutile fare il processo alle singole prestazioni di tutti i giocatori... A me non sembra che le prestazioni fossero uguali comunque è indubbio che il girone d'andata 2012 di El Sha fosse stato nettamente meglio di quello di Balotelli 2013...

    2) il famoso problema al ginocchio che si trascina da 4 anni non mi lascia per niente tranquillo...

    5) quelle erano squadre con talmente tanti fenomeni che è semplicemente sbagliato dire che sono state costruite intorno ad un solo giocatore. Se nella rosa fosse mancato un Maldini, o un Nesta o un Pirlo o un Seedorf o un Inzaghi nè il signor Kakà, nè il signor Shevchenko avrebbero potuto vincere nulla...
    Abbiamo visto la leggenda del grande giocatore dove porta... Ibra con la Svezia non qualificato al Mondiale, Ibra e Thiago e niente scudetto nel 2012... per vincere qualcosa le squadre bisogna costruirle su almeno 4/5 giocatori forti (Buffon, Chiellini, Pirlo, Vidal, Tevez) e diversi giocatori affidabili che sposino il progetto tattico...

  11. #140
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da mandraghe Visualizza Messaggio
    Dai confessa sei stipendiato da Balotelli

    Tornando seri, non capisci che qua nessuno contesta il potenziale, qua si contesta che al Milan queste capacità le si sono viste solo di rado, anche in quelle poche gare in cui abbiamo giocato bene Balotelli non si è esaltato, anzi...al contrario ci ha risolto qualche gara in cui abbiamo fatto pena, però tutti speravamo che al Milan crescesse e diventasse fondamendale, ad es. come lo era Ibra o Sheva, invece è regredito...

    boh mi pare troppo semplicistico scaricare tutto sulla squadra, ad. es ElSha ha mostrato miglioramenti, De Jong ha sempre lottato ed anche quando facciamo schifo raramente è insufficiente, Balo invece ha sempre quell'aria di uno che sembra che ci stia facendo un favore, sempre scazzato e indolente (ricordi l'elettricità di Inzaghi? l'hai mai vista in Balo????)

    Detto questo sono d'accordissimo nel dire che non è lui il problema principale del Milan, però se se ne andasse in cambio di 30-35 milioni, non mi deprimerei, come invece successe con Ibra, cioè non lo vedo insostituibile, poi che siano altri da cacciare, beh questo lo direbbe anche monsieur de La Palisse
    Confesso.. Lo sono...

    Scherzi a parte da quando è andato via Allegri ogni frustrazione dei tifosi è andata su Balotelli e visto il lavoro criminale fatto dalla coppia Berlusconi Galliani mi sembra del tutto assurdo attaccare e addossare tutte le colpe su un ragazzo di 23 anni che sicuramente ha tanti difetti ma è anche uno dei pochi prospetti che abbiamo in Italia...

    Il suo stile di gioco "a strappo" l'ha sempre avuto e ci eravamo illusi che in 6 mesi potesse diventare un Cavani (che tra l'altro ha lasciato moglie e figli per una cassiera di Napoli ) quando è evidente che un presunto campioncino per diventare tale deve lavorare a 1000 in un ambiente perfetto. Lui non sta lavorando a 1000 e il nostro ambiente quest'anno è la cosa più imperfetta al mondo... Illudersi che potesse fare la magia era una cosa talmente naïf che solo Galliani poteva crederci...

    Da sempre dico che non mi piace il suo atteggiamento molle in campo e in allenamento, che non mi piace il muso lungo quando segna, detesto che non sappia controllarsi e di tanto in tanto perda le staffe in campo...

    Ma i numeri questo ragazzo ce gli ha... E in un Milan disastrato è riuscito comunque ad avere una media spaventosa (rigori o non rigori) soprattutto se confrontata con quella dei suoi esperti compagni... Dire adesso che per ripartire bisogna venderlo o che un qualsiasi altro attaccante della serie a farebbe tranquillamente meglio di lui mi sembra una mezza eresia dato che ben conosciamo quali sono i reali problemi della nostra società/squadra...

Pagina 14 di 16 PrimaPrima ... 41213141516 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.