Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

  1. #1
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449

    Apertura della Chiesa sulle unioni gay

    "No alle nozze gay, ma sì al riconoscimento dei diritti per le coppie di fatto e omosessuali secondo il Codice civile e all'ammissione dei divorziati risposati alla Comunione". Nella Chiesa cattolica spira aria di rivoluzione in materia di famiglia e diritti dei gay. Se n'è fatto portavoce l'arcivescovo Vincenzo Paglia, neo presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, alla presentazione degli atti del Meeting internazionale sulla famiglia svolto a Milano lo scorso maggio. Anche se il vescovo puntualizza che il "vero" matrimonio è solo quello celebrato tra un uomo e una donna, la sua è una apertura inaspettata.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Era ora.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    È cosa buona e giusta, amen

  5. #4
    Bè, meno male..

  6. #5
    dai un passo avanti da prima: pur condannando l'omofobia noi non condanniamo l'omosesuale ma l'omosessaulità perchè contro natura(1985) a ora.

  7. #6
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,449
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    "No alle nozze gay, ma sì al riconoscimento dei diritti per le coppie di fatto e omosessuali secondo il Codice civile e all'ammissione dei divorziati risposati alla Comunione".
    E' una pessima cosa secondo me. La Chiesa non è come l'Islam dove c'è il DOVERE di convertire gli idolatri e far pagare la tassa di protezione a ebrei o cristiani, è la religione del vivi e lascia vivere e di dare a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio. Qui invece fanno lobby rompendo le scatole agli altri, se questi riescono ad ottenere qualcosa però i cattolici la fanno propria il che è un atteggiamento vigliacco è incoerente. Stato e Chiesa si confondono sempre di più: ormai ciò che è lecito per uno è lecito per l'altro come se fosse una teocrazia.....mai che lo stato si limitasse a dare libertà di contratto agli altri facendoli regolare dalla loro religione o che la religione si limitasse ai propri ambiti specifici o dando linee di massima invece di essere un regolamento dalla culla alla bara più puntiglioso di un galateo.

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    E' una pessima cosa secondo me. La Chiesa non è come l'Islam dove c'è il DOVERE di convertire gli idolatri e far pagare la tassa di protezione a ebrei o cristiani, è la religione del vivi e lascia vivere e di dare a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio. Qui invece fanno lobby rompendo le scatole agli altri, se questi riescono ad ottenere qualcosa però i cattolici la fanno propria il che è un atteggiamento vigliacco è incoerente. Stato e Chiesa si confondono sempre di più: ormai ciò che è lecito per uno è lecito per l'altro come se fosse una teocrazia.....mai che lo stato si limitasse a dare libertà di contratto agli altri facendoli regolare dalla loro religione o che la religione si limitasse ai propri ambiti specifici o dando linee di massima invece di essere un regolamento dalla culla alla bara più puntiglioso di un galateo.
    scusa non l'ho capita

  9. #8
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    c'è l'hanno fatta era ora
    13/04/2017 Finalmente liberi!

    "È una scelta di cuore. Ci ho pensato per tre settimane e ora torno a casa. Non vado in un club di scappati di casa, ma al Milan" cit Ringhio Gattuso

  10. #9
    Livestrong
    Ospite
    sai che gliene frega ai gay di quello che pensa la chiesa... Sia in positivo che in negativo

    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    E' una pessima cosa secondo me. La Chiesa non è come l'Islam dove c'è il DOVERE di convertire gli idolatri e far pagare la tassa di protezione a ebrei o cristiani, è la religione del vivi e lascia vivere e di dare a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio. Qui invece fanno lobby rompendo le scatole agli altri, se questi riescono ad ottenere qualcosa però i cattolici la fanno propria il che è un atteggiamento vigliacco è incoerente. Stato e Chiesa si confondono sempre di più: ormai ciò che è lecito per uno è lecito per l'altro come se fosse una teocrazia.....mai che lo stato si limitasse a dare libertà di contratto agli altri facendoli regolare dalla loro religione o che la religione si limitasse ai propri ambiti specifici o dando linee di massima invece di essere un regolamento dalla culla alla bara più puntiglioso di un galateo.
    Non è del tutto vero, almeno se parliamo del cristianesimo delle origini. Gesu non era esattamente accomodante verso le altre religioni.

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    l'islam in origine era piu aperta del cristianesimo per esempio bagdad circa mille e passa anni fa era la londra/new york/berlino del tempo.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.