Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    45,621

    Anche Donadoni sta con Maldini:"Il Milan ha sbagliato".

    Roberto Donadoni, tecnico del Bologna ed ex rossonero, si schiera con Paolo Maldini:"Paolo voleva solamente parlare con i futuri proprietari. Credo fosse un suo diritto. Ciò non è accaduto e lui, di conseguenza, ha fatto una scelta diversa. Mi spiace molto perchè la situazione andava gestita diversamente. Il Milan non doveva arrivare a questo punto con uno come Paolo Maldini, che ha fatto la storia del club. La situazione andava gestita in modo diverso".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    35,018
    Se tutti convergono verso questa direzione, a questo punto mi sa che Fassone ha proprio sbagliato tempi e modi. E non parlo di giornalisti, ma di gente di calcio vicina all'ambiente.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    15,959

    Quanto godo che sto mediocre non ci allenerà mai

    Aveva scatenato tutta la tribù dei lecchini per provarci


    Rosica, scarso
    Di Stefano e Furio Fedele voglio farlo anche io il giornalista come fate voi, a chi devo chiedere?

    #FILTRAPESSIMISMO #AspettandoADEBAYOR

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    7,442
    Mi piacerebbe solo sapere dov'era sta gente quando il Milan sostituiva Sheva con R.Olivera, Thiago e Ibra con Zapata e Pazzini, quando prendeva Matri al posto di Tevez, quando cambiava due allenatori all'anno, quando arrivava settimo dopo aver speso 90 milioni l'estate prima, quando (tanto per restare in tema) teneva Maldini fuori dalla società ecc
    Tutti a farsi gli affari propri e a limitarsi a frasi fatte e ai limiti della presa in giro, adesso invece il loro interesse per il bene del Milan pare essersi risvegliato come per incanto e non la smettono più di impartire consigli e rimproveri a Fassone e ai cinesi ...

  6. #5
    Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,024
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Roberto Donadoni, tecnico del Bologna ed ex rossonero, si schiera con Paolo Maldini:"Paolo voleva solamente parlare con i futuri proprietari. Credo fosse un suo diritto. Ciò non è accaduto e lui, di conseguenza, ha fatto una scelta diversa. Mi spiace molto perchè la situazione andava gestita diversamente. Il Milan non doveva arrivare a questo punto con uno come Paolo Maldini, che ha fatto la storia del club. La situazione andava gestita in modo diverso".
    Ripeto il mio pensiero.

    In questa storia hanno sbagliato tutti.

    Fassone ha sbagliato a comportarsi così con Maldini perchè è Maldini, Maldini ha sbagliato a pretendere cose(parlare personalemnte con i proprietari che ancora non si conoscono), perchè è Maldini.

    L'unico errore è stato quello di non parlare subito con lui (prima di piazzare Mirabelli) o se vogliamo quello di parlare troppo presto con lui (magari poteva insediarsi il CDA e poi parlare con lui).

    Questo mi fa sperare e pensare che in futuro potrebbe esserci un nuovo incontro, perchè alla fine il tutto si ricollega alla mastodontica figura di Maldini e il peso del suo cognome (Quel cognome è la seconda squadra di Milano per trofei vinti ehehhe), che comunque ci si fosse comportati, sarebbe stato commesso uno sbaglio.

    L'altra sera Bergomi e Leonardo, su Sky, hanno spiegato bene la situazione, il primo dal punto di vista dell'uomo "medio" che legge il rifiuto di Maldini come un attacco al Milan, il secondo che ha difeso l'amico ma che ha anche fatto notare che quel Milan di Maldini non esiste più e che questo è un nuovo Milan e boh...

    Per me si riavvicineranno con il tempo. Magari Mirabelli fallirà e tutto tornerà in gioco.

  7. #6
    Junior Member L'avatar di Igniorante
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    932
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Se tutti convergono verso questa direzione, a questo punto mi sa che Fassone ha proprio sbagliato tempi e modi. E non parlo di giornalisti, ma di gente di calcio vicina all'ambiente.
    beh insomma, finora hanno parlato di questa cosa solo persone che o non ne sanno niente (giornali) o vicine a Maldini, che quindi per amicizia o parziale disinformazione stanno dalla sua parte...finchè non sentiremo anche qualcuno vicino o interno alla nuova società non ci faremo mai un quadro corretto della vicenda.

    Citazione Originariamente Scritto da Aragorn Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe solo sapere dov'era sta gente quando il Milan sostituiva Sheva con R.Olivera, Thiago e Ibra con Zapata e Pazzini, quando prendeva Matri al posto di Tevez, quando cambiava due allenatori all'anno, quando arrivava settimo dopo aver speso 90 milioni l'estate prima, quando (tanto per restare in tema) teneva Maldini fuori dalla società ecc
    Tutti a farsi gli affari propri e a limitarsi a frasi fatte e ai limiti della presa in giro, adesso invece il loro interesse per il bene del Milan pare essersi risvegliato come per incanto e non la smettono più di impartire consigli e rimproveri a Fassone e ai cinesi ...
    Amen. Questi ci comprano, tentano di risollevarci dopo stagioni di melma, tentano di portare pure Maldini in società, e vengono presi a pesci in faccia, prima invece tutti zitti.
    Chi parla contro i nostri salvatori (scusate il termine forte ma alla fine di questo si tratta, se manterranno le promesse) o è antimilanista o è solo amico/tifoso di Berlusconi, Maldini, Galliani ecc..ecc.. e quindi parla solo perchè di parte.
    E anche Maldini stesso e i suoi amici non capisco che abbiano da recriminare, dato che fino ad ora era stato allontanato dalla società come un appestato...pensi a cantarle a chi, da anni e anni, impedisce ogni suo inserimento nel Milan che dice di amare tanto, Berlusconi e Galliani in primis.

  8. #7
    Il Milan è una fede L'avatar di Il Rosso e il Nero
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    612
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Ripeto il mio pensiero.

    In questa storia hanno sbagliato tutti.

    Fassone ha sbagliato a comportarsi così con Maldini perchè è Maldini, Maldini ha sbagliato a pretendere cose(parlare personalemnte con i proprietari che ancora non si conoscono), perchè è Maldini.

    L'unico errore è stato quello di non parlare subito con lui (prima di piazzare Mirabelli) o se vogliamo quello di parlare troppo presto con lui (magari poteva insediarsi il CDA e poi parlare con lui).

    Questo mi fa sperare e pensare che in futuro potrebbe esserci un nuovo incontro, perchè alla fine il tutto si ricollega alla mastodontica figura di Maldini e il peso del suo cognome (Quel cognome è la seconda squadra di Milano per trofei vinti ehehhe), che comunque ci si fosse comportati, sarebbe stato commesso uno sbaglio.

    L'altra sera Bergomi e Leonardo, su Sky, hanno spiegato bene la situazione, il primo dal punto di vista dell'uomo "medio" che legge il rifiuto di Maldini come un attacco al Milan, il secondo che ha difeso l'amico ma che ha anche fatto notare che quel Milan di Maldini non esiste più e che questo è un nuovo Milan e boh...

    Per me si riavvicineranno con il tempo. Magari Mirabelli fallirà e tutto tornerà in gioco.
    Ma spero proprio di no, un fallimento di Mirabelli significa un fallimento del Milan
    La Cina è vicina

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    9,073
    Citazione Originariamente Scritto da Aragorn Visualizza Messaggio
    Mi piacerebbe solo sapere dov'era sta gente quando il Milan sostituiva Sheva con R.Olivera, Thiago e Ibra con Zapata e Pazzini, quando prendeva Matri al posto di Tevez, quando cambiava due allenatori all'anno, quando arrivava settimo dopo aver speso 90 milioni l'estate prima, quando (tanto per restare in tema) teneva Maldini fuori dalla società ecc
    Tutti a farsi gli affari propri e a limitarsi a frasi fatte e ai limiti della presa in giro, adesso invece il loro interesse per il bene del Milan pare essersi risvegliato come per incanto e non la smettono più di impartire consigli e rimproveri a Fassone e ai cinesi ...
    Quoto, mi piacerebbe che qualcuno gli chiedesse proprio ste cose "Ma come mai quando la vecchia proprietà ignorava Maldini non c'era alcun problema?"
    #Historyiscoming

  10. #9
    Member L'avatar di cris
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    1,906
    tutti filosofi ed intenditori, quando se ne stanno sulla poltrona di casa. Sta esigenza di intervistare chiunque su fatti in cui non hanno avuto il minimo ruolo, trovo sia alquanto assurda

  11. #10
    Quanto frignano questi bambini...

    porelli... tutti orfani...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.