Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 30 di 30

  1. #21
    Ma Allevi chi cavolo è? LOL Se non fosse per la pubblicità della Punto non lo conoscerebbe nessuno. Poi il suo è un discorso esclusivamente economico: "la musica classica è un genere di nicchia, quindi posso fare meno soldi rispetto ad un genere meno impegnato". Dire che Beethoven non ha ritmo, dai....

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Albijol
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,997
    E' un ascolano e con questo ho detto tutto
    Riccardo Montolivo :facepalm:

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Prinz Visualizza Messaggio
    E' risaputo che Allevi è un fenomeno costruito e musicalmente del tutto inutile e privo di contenuti. Provate a chiedere ad un qualsiasi diplomato al conservatorio cosa ne pensa delle composizioni di Allevi
    Va bene se tra i diplomati al conservatorio lo chiedo a lui ?


  5. #24
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    927
    Citazione Originariamente Scritto da esjie Visualizza Messaggio
    Penso abbia ascoltato abbastanza musica classica da poter dire questo, piuttosto che considerare la musica classica come intoccabile per partito preso.
    Nessuno che abbia ascoltato seriamente un minimo di classica potrebbe mai spingersi a concepire una simile cretinata. L'unica differenza di ritmo tra Jovanotti e Beethoven è che il primo conosce solo il canonico 4/4 che tanto piace alla gente e la fa ballare, il secondo componeva cose come l'allegretto della Settima, basato sulla scansione metrica di versi classici greci come il dattilo o lo spondeo. E sarebbe Beethoven quello aritmico? Se la gente non sa andare oltre il 4/4 il problema è loro, non certo di Beethoven.

  6. #25
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,927
    Citazione Originariamente Scritto da Prinz Visualizza Messaggio
    Nessuno che abbia ascoltato seriamente un minimo di classica potrebbe mai spingersi a concepire una simile cretinata. L'unica differenza di ritmo tra Jovanotti e Beethoven è che il primo conosce solo il canonico 4/4 che tanto piace alla gente e la fa ballare, il secondo componeva cose come l'allegretto della Settima, basato sulla scansione metrica di versi classici greci come il dattilo o lo spondeo. E sarebbe Beethoven quello aritmico? Se la gente non sa andare oltre il 4/4 il problema è loro, non certo di Beethoven.
    L'occhialuto marchigiano probabilmente con quel termine intende le canzoni orecchiabili con l'arrangiamento sempliciotto ed il ritornello che ti entra in testa. Secondo me, Allevi neanche ci arriva alla concezione di ritmo che hai ben descritto tu.

  7. #26
    Citazione Originariamente Scritto da Prinz Visualizza Messaggio
    Nessuno che abbia ascoltato seriamente un minimo di classica potrebbe mai spingersi a concepire una simile cretinata. L'unica differenza di ritmo tra Jovanotti e Beethoven è che il primo conosce solo il canonico 4/4 che tanto piace alla gente e la fa ballare, il secondo componeva cose come l'allegretto della Settima, basato sulla scansione metrica di versi classici greci come il dattilo o lo spondeo. E sarebbe Beethoven quello aritmico? Se la gente non sa andare oltre il 4/4 il problema è loro, non certo di Beethoven.

  8. #27
    Jovanotti

  9. #28
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,094
    Citazione Originariamente Scritto da Prinz Visualizza Messaggio
    Nessuno che abbia ascoltato seriamente un minimo di classica potrebbe mai spingersi a concepire una simile cretinata. L'unica differenza di ritmo tra Jovanotti e Beethoven è che il primo conosce solo il canonico 4/4 che tanto piace alla gente e la fa ballare, il secondo componeva cose come l'allegretto della Settima, basato sulla scansione metrica di versi classici greci come il dattilo o lo spondeo. E sarebbe Beethoven quello aritmico? Se la gente non sa andare oltre il 4/4 il problema è loro, non certo di Beethoven.
    NO , vai a sentirti l'intervista cos capisci cosa intendeva dire ovvio che se prendi la dichiarazione per come è scritta qui fa ridere ...

    Per inciso , si parla di aritmia generale delle composizioni non di ritmica pura ... grazie al cazz...ci credo che musicalmente era piu preparato...

  10. #29
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    927
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    NO , vai a sentirti l'intervista cos capisci cosa intendeva dire ovvio che se prendi la dichiarazione per come è scritta qui fa ridere ...

    Per inciso , si parla di aritmia generale delle composizioni non di ritmica pura ... grazie al cazz...ci credo che musicalmente era piu preparato...
    Sinceramente l'aritmia generale delle composizioni è un concetto a me sconosciuto, non ho capito cosa vuoi intendere, ma per me quella di Allevi è un'affermazione becera e priva di senso. A me pare che confonda l'impatto emotivo della ritmica (vedi bambino annoiato dalla Nona), con il concetto di ritmo, che è ben altra cosa.

  11. #30
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,686
    allevi almeno suona il pianoforte e compone musica, ma la vera assurdità è jovanotti e come sia potuto diventare famoso producendo quell'immondizia

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.