Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: Alcuni spunti coranici

  1. #1
    Efferosso
    Ospite

    Alcuni spunti coranici

    Questo post è solo, ed esclusivamente, un post di informazione. (Mi rendo conto che sarà lunghissimo e, per chi vorrà, ci vorrà parecchio tempo per leggerlo tutto.)
    Nient’altro che questo, perché purtroppo, nel momento in cui si dibatte, nel momento in cui ognuno cerca di far valere il proprio punto di vista, spesso capita che le inclinazioni personali finiscano per confluire nel discorso, distogliendo l’attenzione dai fatti, dagli atti, da particolari oggettivi, e questo è un male, inevitabilmente, per coloro i quali vogliono farsi una idea personale di qualsiasi cosa, perché vengono influenzati da ciò che non è oggettivo, ma soggettivo.
    Ci tengo a precisarlo, perché evidentemente ciò che ho più volte scritto è stato male interpretato (o forse, cosa più che possibile, non sono stato in grado di farmi capire io). E’ mia intenzione quindi riportare qui sotto semplicemente numeri, estratti (che dovrò modificare solo quel tanto che basta per andare oltre alla politica del “copia e incolla”) e fatti che possano aiutare qualunque lettore a farsi un’idea critica. Perché la nostra società si basa sulla libertà di avere ognuno un pensiero “proprio”, razionale, critico, che però necessariamente si deve basare su delle informazioni e su dei presupposti oggettivi.
    Scrivo solo questa frase, di carattere personale (che non dovrebbe essere necessaria, ma, purtroppo, mi ripeto, diversamente i preconcetti che si formano nella mente di molti lettori possono convergere sull’idea che io sia xenofobo, razzista, qualunquista, etc etc) : “Io credo nell’individualità e nella libertà di ciascun essere umano. Ritengo che ogni individuo sia libero di credere e vivere come vuole, senza alcun genere di costrizione, senza alcun genere di censura, nel rispetto della libertà di ogni altro individuo, compresi coloro i quali non la pensano come lui o vivono seguendo principi differenti dai suoi”. Non scriverò nient’altro che questo, e non risponderò a nulla, nessun post, nessun commento. Lascerò che ognuno riporti il suo pensiero liberamente, esprimendo la sua opinione dal più positivo dei giudizi al più negativo, perché, fortunatamente, possiamo farlo. Spero solo di arricchire e informare gli utenti che avranno voglia e tempo di leggere e documentarsi anche attraverso altri fonti oltre questa.

    Il Corano è il libro sacro della religione islamica, e rappresenta il messaggio che circa quattordici secoli fa Dio avrebbe trasmesso, attraverso l’arcangelo Gabriele, al profeta Maometto. E’ strutturato in 114 capitoli (Sure), 6.236 versetti e 77.934 parole.
    [Per avere un raffronto di base con altri testi sacri (senza includere la struttura dei libri, dei versetti e così via), l’Antico Testamento contiene 594.000 parole circa (anche a seconda della traduzione), mentre il Nuovo Testamento 181.000 circa (anche qui, a seconda della traduzione). La Bibbia quindi contiene circa 775.000 parole. (Per i Cristiani, la cesura fra Antico Testamento e Nuovo Testamento è totale. Cristo porta una parola nuova e forma una nuova alleanza fra Dio e l’uomo, intorno al più grande comandamento cristiano “Ama Dio e ama il prossimo tuo. Non avrai comandamento più grande di questo” )]
    L’ordine con il quale vengono rappresentate le diverse Sure è di difficile comprensione. Non si segue infatti un criterio cronologico, bensì secondo lunghezza. L’ordine, in ogni caso, non riflette la gerarchia di importanza religiosa che le Sure hanno. Per i mussulmani, infatti, ogni sura ha la medesima importanza e non vi è nessun tipo di dissociazione fra un capitolo e l’altro. Il Corano è un testo sacro unico, nella sua struttura).



    Riporto qui di seguito, per “categoria di interesse”, alcuni passaggi del Sacro Corano (Direttamente tradotto dalla Unione delle Comunità ed Organizzazioni Islamiche in Italia), riadattandolo, ripeto, giusto per non incorrere nella politica del Copia Incolla. Purtroppo gli stralci sono incompleti, perché ho saltato tutti i versetti relativi al velo, e molti altri meno “netti” nei loro comandamenti, perché comunque ci vuole molto tempo. E’ quindi solo una ricostruzione parziale. Chiaramente, non sono presenti solo questo genere di comandamenti, mentre ve ne sono altri all’insegna della misericordia e della non violenza.

    Islam e altre culture/religioni
    Sura 98,6 “In verità i miscredenti (…) staranno nel fuoco dell'Inferno, dove rimarranno per sempre. Di tutta la creazione essi sono i più abbietti.”
    Sura 9,29 “Combattete coloro che non credono in Allah, che non neghino quello che Allah e il Suo Messaggero hanno negato, e quelli che non credono nella religione della verità, (…), e siano sottomessi.”
    41,26/27 “I miscredenti dicono: “Non seguite questo Corano” (…) Certamente faremo assaggiare un duro castigo ai miscredenti, e li ricompenseremo in base alle loro peggiori azioni.”
    47,4 “Nel momento in cui [in combattimento] incontrate i miscredenti, colpiteli al collo finché non li abbiate sottomessi, poi legateli ben stretti. Dopo liberateli per grazia o in cambio di un riscatto, finché la guerra non finirà. Così è il comandamento. Se Allah avesse voluto, li avrebbe già abbattuti, ma ha voluto mettervi alla prova, gli uni contro gli altri. E farà sì che non andranno dimenticate le azioni di coloro che saranno stati uccisi nel nome di Allah”
    8,39 “Combatteteli finché non ci sia più politeismo e la religione sia tutta per Allah.”
    9,5 “Quando poi saranno passati i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li troviate, prendeteli, assediateli e tendete loro agguati. Se poi si pentono, pagano il riscatto, lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericordioso.”
    9,11 “Se poi si pentono, si convertono e pagano la decima, siano vostri fratelli nella religione”
    2,193 “Combatteteli finché non ci sia più persecuzione e la religione sia solo quella di Allah. Se si arrendono, non ci sia ostilità, tranne contro coloro che prevaricano”
    3,83 “Desiderano altro che la religione di Allah, nel momento in cui, per amore o per forza, ogni cosa e ogni essere si sottomette a Lui (…)?”
    5,33 “La ricompensa per coloro i quali combattono Allah e il Suo Messaggero (…) è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra (…)”
    48,29 “Maometto è il Messaggero di Allah e quanti stanno dalla sua parte sono duri con i miscredenti e compassionevoli fra di loro. Li vedrai inchinarsi e prostrarsi, chiedendo la grazia di Allah e il Suo compiacimento.”
    8,65 “O Profeta, incita i credenti alla lotta. Venti di voi, pazienti, ne sottometteranno duecento e cento di voi avranno la meglio su mille miscredenti.”
    5,51 "O voi credenti, non sceglietevi per amici i giudei e i nazareni, essi sono alleati gli uni degli altri. E chi li sceglie come alleati è uno di loro"

    Diritti delle donne, matrimonio, schiavitù
    23,5/6 “e che siano casti, tranne che con le loro spose e con schiave che possiedono - e in questo non sono da biasimare”
    Così anche
    70, 29/30 “e che siano casti, tranne che con le loro spose e con schiave che possiedono - e in questo non sono da biasimare”
    4,24 (Nei versetti precedenti viene indicato quali sono le donne da non sposare, le parenti e affini) “e tra tutte le donne, quelle maritate, a meno che non siano vostre schiave*.* Questo è ciò che Allah vi prescrive.” *in quanto prigioniere di guerra
    2,178 “O voi che seguite il credo, per quel che riguarda l’omicidio vi è prescritto il contrappasso*: libero per libero, schiavo per schiavo, donna per donna.” *contrappasso viene tradotto al posto che taglione, che non distinguerebbe fra omicidio volontario e non.
    4,32 “Sposate quelli tra voi colore i quali non sono sposati e i vostri schiavi, maschi e femmine che siano onesti”
    4,11 “Ecco quello che Allah vi comanda circa i vostri figli: al maschio la parte di due femmine.” (in termini ereditari).
    Identico precetto viene espresso anche in
    4,176 “se ci sono due fratelli – siano essi maschi o femmine - al maschio la parte di due femmine”
    2, 282 “Chiamate a testimoniare due dei vostri uomini o, nel caso in cui non vi siano due uomini, un uomo e due donne,”
    4,3 “E se avete paura di essere ingiusti verso gli orfani, sposate allora due o tre o quattro tra le donne che vi piacciono”
    4,34 “Gli uomini sono preposti alle donne, per via della preferenza che Allah dà agli uni rispetto alle altre. (…) Redarguite coloro delle quali temete l'insubordinazione, lasciatele sole nei loro letti, battetele*.” *concesso solo in casi gravi e solo attraverso un fazzoletto o lo spazzolino da denti
    2,223 “Le vostre spose per voi sono al pari di un campo. Andate pure al vostro campo come volete, ma preparatevi”
    66,5 “Se vi ripudiasse, senza ombra di dubbio il suo Signore vi sostituirebbe con delle mogli migliori di voi, sottostanti ad Allah, credenti, devote, penitenti, adoranti”

    Leggi e punizioni
    24/1. Codesta è una sura che abbiamo rivelato e imposto attraverso la quale abbiamo fatto scendere segni inequivocabili, perché possiate capire appieno.
    24/2 2. Flagellate la fornicatrice e il fornicatore, ognuno con un centinaio di colpi di frusta e non vi impietosite nell’applicare la Religione di Allah, se credete in Lui e nell'Ultimo Giorno, e che un gruppo di credenti sia testimone della punizione.




    Edit: inserisco altri dati per migliorare la qualità della discussione che ha preso un’altra strada.

    Il National Counterterrorism Center nel suo report del 2012 riporta come, nel 2011, più del 70% delle 12.533 vittime del terrorismo (8.886) sono riconducibili ad attacchi Islamici Sunniti. Più della metà erano civili, e poco meno di un decimo erano bambini.
    Sempre secondo il report di cui sopra, oltre il 95% degli attacchi terroristici globali che prevedevano l’utilizzo di bombe era riconducibile all’estremismo islamico.


    Qui invece alcuni dati di uno studio del 2006 del Pew Research Center









    Altri dati (vari, parziali, anche qui ce n’è un mare):
    Solo negli ultimi 30 giorni sono stati coinvolti 25 paesi diversi, con 36 sucidi bomba, più di 1.000 persone uccise e 3.000 ferite, riconducibili ad atti di terrorismo di stampo islamico.
    Belgio: Un articolo del Brussel Journal del 2005 , intervistando un gruppo di 495 mussulmani di età compresa fra i 15 e i 24 anni, ha riportato che l’89% istruirà i propri figli secondo gli usi coranici, il 49% ritiene che il corano debba essere seguito alla lettera e il 21% di loro ha sentito il proprio Imam predicare sermoni di odio.
    Canada: secondo uno studio del MacDonald Laurier Institute, il 65% dei mussulmani canadesi è assolutamente contrario agli atti di terrorismo, mentre il 35% no. Secondo lo studio medesimo, è difficile comprendere da un punto di vista della sicurezza se sia un bene che il 65% si dissoci completamente, o un pericolo che il 35% non lo faccia.
    Olanda: l’università di Amsterdam, attraverso il CRES, ha portato avanti uno studio relativo alla gioventù marocchina in Olanda (la percentuale di mussulmani nel paese è circa del 5%). Dallo studio del 2006 emerge che il 40% rinnega i valori occidentali e democratici. Fra il 6 e il 7% sarebbe pronto ad utilizzare la forza pur di far rispettare l’Islam.
    Filippine e Thailandia: secondo le fonti istituzionali dei ministeri dell’Interno, sono decine di migliaia le vittime del gruppo terrorista islamico Abu Sayyaf e delle insurrezioni islamiche non appartenenti a gruppi specifici in thailandia.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Sinceramente credo che molte idiozie simili siano scritte anche nella Bibbia,
    io penso sempre che il confronto non sia tra cristiani e mussulmani ma tra laici e fanatici religiosi di qualsiasi dottrina,
    Io credo anche che i maggiori culti dovrebbero ripudiare scritti vecchi di millenni come la bibbia e il corano ,
    redatti da persone per l'appunto indietro di millenni con la nostra cultura attuale pertanto obiettivamente privi di significato e iniziare a discutere seriamente cos'è Dio e cosa rappresenta.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,770
    Si può definire un post "d'informazione", oppure si può definire questo elenco come una serie di "numeri, estratti e fatti che possano aiutare qualunque lettore a farsi un’idea critica", o, ancora, si può dire questa una lista di "informazioni e presupposti oggettivi" nel momento in cui l'elenco prevede soltanto passi negativi, violenti e intolleranti del Corano? Un'informazione completa, al paese mio, significa dare le buone e le cattive notizie, per così dire; dare soltanto le cattive è quantomeno fazioso, specialmente se poi molte di queste non sono nemmeno corrette.
    Io non sono un filologo coranico, però facendo un giro su internet e cercando di approfondire queste informazioni oggettive che riportano passi violentissimi del Corano noto che:

    Sura 5,51: "O voi credenti, non sceglietevi per amici i giudei e i nazareni, essi sono alleati gli uni degli altri. E chi li sceglie come alleati è uno di loro": stando a Tabari, storico persiano, alcuni abitanti di Medina si erano lamentati dell'opposizione di una gruppo di ebrei, coi quale erano in stretti rapporti, nei confronti di Maometto. Dunque il versetto avrebbe un contesto storico preciso.

    Sura 5,33: “La ricompensa per coloro i quali combattono Allah e il Suo Messaggero (…) è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra (…)”. Secondo Hamza Piccardo questo versetto è rivolto contro i persecutori del culto islamico, contro coloro che deliberatamente commettono violenza verso la comunità dei credenti.
    Analogamente, contro i persecutori è rivolta la Sura 2,193: “Combatteteli finché non ci sia più persecuzione e la religione sia solo quella di Allah. Se si arrendono, non ci sia ostilità, tranne contro coloro che prevaricano” e il brano mi sembra anche abbastanza esplicativo di per sé, non vedo motivi particolarmente violenti.

    I passi della Sura 8, poi, possiamo anche saltarli in blocco perché l'ottava Sura si riferisce alla battaglia di Badr combattuta tra musulmani e quraishiti meccani. Dunque, in 8,39 bisogna combattere “finché non ci sia più politeismo e la religione sia tutta per Allah.” contro i quraishiti e non indiscriminatamente contro coloro che non credono nell'Islam; idem in 8,65: “O Profeta, incita i credenti alla lotta. Venti di voi, pazienti, ne sottometteranno duecento e cento di voi avranno la meglio su mille miscredenti.”; la lotta è sempre quella nell'ambito della Battaglia di Badr.

    I versetti estratti dalla nona Sura, poi, nemmeno mi hanno convinto perché se prendiamo integralmente dalla Sura 9, 3 alla Sura 9, 15 e non soltanto la 5 e la 11 vediamo come il riferimento non sia indiscriminatamente contro coloro che non credono nell'Islam ma contro i traditori e i disertori dell'Islam; infatti leggiamo:

    9:3 Ecco, da parte di Allah e del Suo Messaggero, un proclama alle genti nel giorno del Pellegrinaggio : « Allah e il Suo Messaggero dissolvono gli accordi con i Pagani. Se vi pentite, sarà meglio per voi; se invece volgerete le spalle, sappiate che non potrete ridurre Allah all'impotenza. Annuncia, a coloro che rifiutano la Fede, un doloroso castigo.
    9:4 Fanno eccezione quei politeisti con i quali concludeste un patto, che non lo violarono in nulla e non aiutarono nessuno contro di voi: rispettate il patto fino alla sua scadenza. Allah ama coloro che [Lo] temono.
    9:5 Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati. Se poi si pentono, eseguono l'orazione e pagano la decima, lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericoridioso.
    9:6 E se qualche associatore ti chiede asilo, concediglielo affinché possa ascoltare la Parola di Allah, e poi rimandalo in sicurezza. Ciò in quanto è gente che non conosce!
    9:7 Come potrebbe esserci un patto tra Allah e il Suo Messaggero e i politeisti, ad eccezione di coloro con i quali stipulaste un accordo presso la Santa Moschea? Finché si comportano rettamente con voi, comportatevi rettamente verso di loro. Allah ama i timorati.
    9:8 Come [ci può essere un patto], quando hanno il sopravvento su di voi, non vi rispettano né per la parentela né per i giuramenti? A parole vi compiace ranno, ma nel loro cuore vi rinnegano. La maggior parte di loro è ingiusta.
    9:9 Svendono a vil prezzo i segni di Allah e frappongono ostacoli sul Suo sentiero. E' veramente nefando quello che fanno.
    9:10 Nei confronti dei credenti, non rispettano né la parentela né i trattati: essi sono i trasgressori.
    9:11 Se poi si pentono, eseguono l'orazione e pagano la decima, siano vostri fratelli nella religione. Così esponiamo chiarament i Nostri segni per gente che comprende.
    9:12 E se dopo il patto mancano ai loro giuramenti e vi attaccano [a causa del]la vostra religione, combattete i capi della miscredenza. Non ci sono giuramenti [validi] per loro: forse così desisteranno.
    9:13 Non combatterete contro gente che ha violato i giuramenti e cercato di scacciare il Messaggero? Son loro che vi hanno attaccato per primi. Li temerete? Allah ha ben più diritto di essere temuto, se siete credenti.
    9:14 Combatteteli finché Allah li castighi per mano vostra, li copra di ignominia, vi dia la vittoria su di loro, guarisca i petti dei credenti
    9:15 ed espella la collera dai loro cuori. Allah accoglie il pentimento di chi Egli vuole. Allah è sapiente, saggio.

    Infine la Sura 48,29, “Maometto è il Messaggero di Allah e quanti stanno dalla sua parte sono duri con i miscredenti e compassionevoli fra di loro. Li vedrai inchinarsi e prostrarsi, chiedendo la grazia di Allah e il Suo compiacimento.” è riferita, secondo la stragrande maggioranza della filologia islamica, al patto di Hudaybiya con i quraishiti(gli stessi di prima), stipulato, però, mal volentieri dai credenti musulmani.

    Mi sembra poi superfluo esprimermi sui passi circa la donna o il matrimonio perché anche nel Nuovo Testamento continua a prevalere la logica maschilista di sottomissione della donna. D'altronde se le suore possono permettersi al massimo la clausura, mentre soltanto i maschi possono diventare papi...

  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Si ma ragazzi, ma i discorsi che sento dire "e ma anche nella bibbia c'è scritto.. " non hanno molto senso perchè nella società occidentale le applicazioni tout court del, chiamiamolo testo sacro sono sicuramente minori rispetto alle interpretazioni radicali che molti musulmani danno del loro testo sacro. Non si può mettere sullo stesso piano le due cose

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro77 Visualizza Messaggio
    Si ma ragazzi, ma i discorsi che sento dire "e ma anche nella bibbia c'è scritto.. " non hanno molto senso perchè nella società occidentale le applicazioni tout court del, chiamiamolo testo sacro sono sicuramente minori rispetto alle interpretazioni radicali che molti musulmani danno del loro testo sacro. Non si può mettere sullo stesso piano le due cose
    Vero, ma chiediamoci il perchè, non è un fatto di DNA, come alcuni ignoranti vorrebbero far credere, semplicemente in occidente c'è più culturizzazione, nei paesi islamici il livello di cultura generalmente è notevolmente più basso, ma non certo perchè sono più stupidi di noi,
    gli arabi per centinaia di anni sono stati tra le popolazioni più progredite, la civilizzazione addirittura è nata nel medio oriente,
    semplicemente tra l'epoca coloniale e il post 2° guerra mondiale si è fatto di tutto per destabilizzare quei paesi per interessi economici,
    e si sa che in certe condizioni la cultura trova enormi ostacoli, sarebbe accaduto anche a noi occidentali a parti invertite, non per niente la parte più arretrata in europa è anche quella che negli ultimi decenni è stata la più instabile, i balcani.
    purtroppo il connubio guerra/ignoranza è un cane che si mangia la coda, però il tutto nasce prima dalla guerra e non può che cessare con il termine di quest'ultima, cosa che al momento non fà comodo a nessuno, guardate la questione ISIS, sono 4 cammellieri che si potrebbero estirpare in un baleno se tutte le potenze in gioco si mettessero d'accordo, ma la cosa si prolunga perchè ognuno vuol essere sicuro di mantenere i propri interessi.

  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Vero, ma chiediamoci il perchè, non è un fatto di DNA, come alcuni ignoranti vorrebbero far credere, semplicemente in occidente c'è più culturizzazione, nei paesi islamici il livello di cultura generalmente è notevolmente più basso, ma non certo perchè sono più stupidi di noi,
    gli arabi per centinaia di anni sono stati tra le popolazioni più progredite, la civilizzazione addirittura è nata nel medio oriente,
    semplicemente tra l'epoca coloniale e il post 2° guerra mondiale si è fatto di tutto per destabilizzare quei paesi per interessi economici,
    e si sa che in certe condizioni la cultura trova enormi ostacoli, sarebbe accaduto anche a noi occidentali a parti invertite, non per niente la parte più arretrata in europa è anche quella che negli ultimi decenni è stata la più instabile, i balcani.
    purtroppo il connubio guerra/ignoranza è un cane che si mangia la coda, però il tutto nasce prima dalla guerra e non può che cessare con il termine di quest'ultima, cosa che al momento non fà comodo a nessuno, guardate la questione ISIS, sono 4 cammellieri che si potrebbero estirpare in un baleno se tutte le potenze in gioco si mettessero d'accordo, ma la cosa si prolunga perchè ognuno vuol essere sicuro di mantenere i propri interessi.
    Si e no, non é solo un fatto culturale e, inoltre, il tuo messaggio tende sempre, per me, gira e rigira, ad addossare le colpe, qualsiasi colpa possa avere l'islam, all'occidente.. É un'interpretazione errante per me perché se è vero che in parte c'è un fattore d'ignoranza nel radicalismo estremo di molti musulmani, per altra parte c'è, a parer mio, proprio una mancanza di secolarizzazione voluta dalle società islamiche, non provocata dall'occidente "cattivone"..

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro77 Visualizza Messaggio
    Si e no, non é solo un fatto culturale e, inoltre, il tuo messaggio tende sempre, per me, gira e rigira, ad addossare le colpe, qualsiasi colpa possa avere l'islam, all'occidente.. É un'interpretazione errante per me perché se è vero che in parte c'è un fattore d'ignoranza nel radicalismo estremo di molti musulmani, per altra parte c'è, a parer mio, proprio una mancanza di secolarizzazione voluta dalle società islamiche, non provocata dall'occidente "cattivone"..
    è evidente la "mancanza di secolarizzazione" dei vertici governativi dei paesi islamici, grazie al piffero, i paesi occidentali hanno fatto di tutto per mettere al potere loro e mantenerli, almeno finchè tradizionalmente non gli servono più, allora divengono crudeli dittatori.
    Durante le cosiddette "primavere arabe" non c'erano in piazza i fondamentalisti mussulmani ma gran parte della società moderata araba, ed erano veramente in molti, ma nessuno di questi movimenti ha attecchito, facciamoci delle domande, come mai visto che erano sicuramente la maggioranza?
    Avete presente la storia del sud america, fino alla fine della guerra fredda ed alle sue innumerevoli rivoluzioni fasciste da operetta?, chissà chi c'era dietro?
    Onestamente penso che chi abbia le fette di salame di fronte a certe evidenze ha lo stesso livello culturale dei fondamentalisti e in circostanza simili sarebbe altrettanto facile da manipolare come i kamikaze pseudo mussulmani.

  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    è evidente la "mancanza di secolarizzazione" dei vertici governativi dei paesi islamici, grazie al piffero, i paesi occidentali hanno fatto di tutto per mettere al potere loro e mantenerli, almeno finchè tradizionalmente non gli servono più, allora divengono crudeli dittatori.
    Durante le cosiddette "primavere arabe" non c'erano in piazza i fondamentalisti mussulmani ma gran parte della società moderata araba, ed erano veramente in molti, ma nessuno di questi movimenti ha attecchito, facciamoci delle domande, come mai visto che erano sicuramente la maggioranza?
    Avete presente la storia del sud america, fino alla fine della guerra fredda ed alle sue innumerevoli rivoluzioni fasciste da operetta?, chissà chi c'era dietro?
    Onestamente penso che chi abbia le fette di salame di fronte a certe evidenze ha lo stesso livello culturale dei fondamentalisti e in circostanza simili sarebbe altrettanto facile da manipolare come i kamikaze pseudo mussulmani.
    E va beh, ma in Pakistan, terra di madrasse o in Arabia saudita, terra filo occidentale di facciata, ma in realtà ultraradicale islamista e dal quale provengono e sono provenuti numerosi terroristi, gli occidentali dove sono intervenuti? Sono curioso.. Questi due governi, sono 2 esempi di nazioni dove la secolarizzazione non ha attecchito e non certo a causa dell'intervento esterno.. Continuamo a raccontarci che la causa del fondamentalismo siamo sempre noi, non sia mai che si possa pensare che molti musulmani hanno qualche colpa

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro77 Visualizza Messaggio
    E va beh, ma in Pakistan, terra di madrasse o in Arabia saudita, terra filo occidentale di facciata, ma in realtà ultraradicale islamista e dal quale provengono e sono provenuti numerosi terroristi, gli occidentali dove sono intervenuti? Sono curioso.. Questi due governi, sono 2 esempi di nazioni dove la secolarizzazione non ha attecchito e non certo a causa dell'intervento esterno.. Continuamo a raccontarci che la causa del fondamentalismo siamo sempre noi, non sia mai che si possa pensare che molti musulmani hanno qualche colpa
    Chissà mai che gli occidentali abbiano qualche colpa?

    Mi fai l'esempio dell'Arabia che calza a pennello, sono tra gli islamici più estremisti, qualche loro aiuto soprattutto economico ma non solo, ai vari fronti terroristici è acclamato, ma guarda caso sono fedelissimi degli USA che non hanno proprio trovato mai nulla da ridire.

    Anche il Pachistan, vera università per talebani e terroristi vari, pur avendo una situazione politica interna molto complessa, non ha dei rapporti proprio negativi con gli USA, senza contare che nonostante la preoccupante situazione interna non è che la comunità internazionale si sia proprio particolarmente attivata per il nucleare... sono l'unico paese islamico e tutt'altro che moderato, ad avere bombe atomiche!!!

    vedi a cosa mi riferisco quando parlo di fette di salame sugli occhi...

  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    908
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Chissà mai che gli occidentali abbiano qualche colpa?

    Mi fai l'esempio dell'Arabia che calza a pennello, sono tra gli islamici più estremisti, qualche loro aiuto soprattutto economico ma non solo, ai vari fronti terroristici è acclamato, ma guarda caso sono fedelissimi degli USA che non hanno proprio trovato mai nulla da ridire,
    vedi a cosa mi riferisco quando parlo di fette di salame sugli occhi...
    Ma guarda, chissà mai che tu non trovi colpe agli islamici, dato che in vari post di discussione con te io non ho mai nascosto le colpe occidentali quindi sbagli proprio indirizzo. É vero, gli arabi sono "sopportati" per interesse dagli Usa, ma questo non c'entra con il discorso di base che facevo. È un regime liberticida ed estremista endogeno, non sono così perché sono costretti dall'ingerenza occidentale come sostieni tu.. È il classico esempio di islam "malato" e che vuole esserlo perché conosce ( e vuole) solo quel tipo d'interpretazione del Corano

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.