Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 4 di 4

  1. #1

    Albertini: “Milan, serve un progetto per il futuro"

    Demetrio Albertini intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato della situazione attuale del Milan: «Se prendi un allenatore come Pippo, poi devi sorreggerlo. È chiaro che dopo otto mesi cominci a fare una valutazione. Presi singolarmente i giocatori valgono di più dell’attuale classifica. Bisogna guardare al futuro e costruire un progetto, prendendo giocatori di prospettiva e per assemblarli ci vuole un allenatore che sia un insegnante, un maestro. In campo il leader può essere Montolivo, ne ha tutte le caratteristiche. Un Milan senza Silvio Berlusconi? Il cuore dice di no, ma è pur vero che il calcio è cambiato profondamente rispetto a quando lui si insediò. Ora serve programmare. Mi auguro che Berlusconi abbia l’equilibrio per garantire a questo Milan qualcosa di più.»

    Infine alla domanda se sia necessario per gli allenatori delle grandi squadre avere una certa esperienza facendo la gavetta, ha risposto:« In Spagna vengono svolte serie selezioni e c’è pure un test d’ingresso per gli allenatori, mentre in Italia si privilegia chi ha giocato ad alto livello. Ormai l’allenatore è la sintesi di tante cose: tattica, gestione del gruppo, psicologia. Serve un percorso articolato.».

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    Citazione Originariamente Scritto da Interista Diventi Pazzo Visualizza Messaggio
    Demetrio Albertini intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha parlato della situazione attuale del Milan: «Se prendi un allenatore come Pippo, poi devi sorreggerlo. È chiaro che dopo otto mesi cominci a fare una valutazione. Presi singolarmente i giocatori valgono di più dell’attuale classifica. Bisogna guardare al futuro e costruire un progetto, prendendo giocatori di prospettiva e per assemblarli ci vuole un allenatore che sia un insegnante, un maestro. In campo il leader può essere Montolivo, ne ha tutte le caratteristiche. Un Milan senza Silvio Berlusconi? Il cuore dice di no, ma è pur vero che il calcio è cambiato profondamente rispetto a quando lui si insediò. Ora serve programmare. Mi auguro che Berlusconi abbia l’equilibrio per garantire a questo Milan qualcosa di più.»

    Infine alla domanda se sia necessario per gli allenatori delle grandi squadre avere una certa esperienza facendo la gavetta, ha risposto:« In Spagna vengono svolte serie selezioni e c’è pure un test d’ingresso per gli allenatori, mentre in Italia si privilegia chi ha giocato ad alto livello. Ormai l’allenatore è la sintesi di tante cose: tattica, gestione del gruppo, psicologia. Serve un percorso articolato.».
    ha pienamente ragione su tutto direi!!
    comunque siamo in vendita, nessuno più lo nega

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,291
    Tutte cose vere. Ad ogni modo, a me pare a differenza degli ultimi due allenatori che sia società che proprietà abbiano sostenuto fortemente l'allenatore, se poi vale poco è inutile girarci attorno.

  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,669
    ci manca gente come Demetrio in societa

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.