Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)
Risultati da 1 a 8 di 8

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    69,658

    Albertini:"Milan: acquisti top o meglio non spendere".

    La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 6 gennaio 2017, riporta un'intervista esclusiva e Demetrio Albertini. Ecco le parole dell'ex centrocampista rossonero:"Berlusconi è stato il mio presidente per tanti anni, fa effetto non pensarlo più a capo del Milan. Nella negatività la lunghezza della trattativa ha aiutato a prepararsi al cambio. La poca comunicazione fa sì che cresca lo scetticismo: non ho mai sentito parlare Fassone o Mirabelli, che sono i più vicini ai cinesi ma anche al sentimento diffuso dei tifosi che aspettano di sapere. Sia chiaro, non è una critica per nessuno: gli obiettivi contano più di qualsiasi annuncio e di qualsiasi nazionalità. Non è un problema dello straniero, cinesi o francesi fa lo stesso, conta quello che si vuole fare e si che faccia prima possibile. Milan di giovani o di giocatori affermati? Berlusconi aveva questo desiderio anche quando giocavo io. Voleva un Milan milanese o lombardo. L’idea mi piace più delle altre perché credo nel senso di appartenenza: in Spagna ho fatto lo straniero e ammetto che vivi la squadra in maniera più distaccata. Credo invece che gli stranieri debbano arrivare per fare la differenza. Berardi e Bernardeschi? Sì, perché sono dei top e il Milan ha bisogno del meglio. C’è bisogno di giocatori di primissimo livello, molti degli ultimi acquisti vedo che restano in panchina: bene, ora c’è bisogno di titolari. Chi arriva deve essere più forte di quelli che ci sono già, servono innesti di grande valore e non mezzi giocatori. Anche giovani, purché validi. Donnarumma per esempio è straordinario. Insisto, servono top player: va via Bacca? Deve arrivarne uno ancora più forte. Costruirei il Milan intorno a Locatelli? Appena ha esordito sono cominciati i paragoni, e il gioco non mi piace. Abbiamo storie simili, brianzoli, giovani, milanisti. Spero che giochi sempre con la spensieratezza del giovane a cui aggiungerà l’esperienza. Lasciamogliela fare: conterà di più il sostegno quando avrà un periodo di flessione rispetto agli elogi di adesso. Montella allenatore giusto per il futuro? Finora è stato bravissimo, ha fatto di necessità virtù, ha valorizzato le caratteristiche della rosa e puntato sui giovani. Fin qui il Milan è stato una sorpresa e spero questa sia la base per un futuro ancora più importante: l’importante è non accontentarsi".

    Altre notizie di giornata


    QUI -) Keita - Milan: Lotito non molla e vuole 30 milioni.


    QUI -) Milan: a giugno 150 milioni per il mercato. Gli obiettivi.


    QUI -) Albertini:"Milan: acquisti top o meglio non spendere".


    QUI -) Milan: il tetto alle spese del governo un problema per il closing?


    QUI -) Milan sul tetto d'Europa per la difesa ad una sola lingua.


    QUI -) Orsolini vicino alla Juve per 4,5 milioni di euro.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Igniorante
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    5,792
    Mai un discorso fuori luogo, il buon Demetrio

  4. #3
    Io avrei fatto il nome di Verratti e Fabregas. È ora che nell'ambiente inizino a girare nomi di centrocampisti top player.

  5. #4
    Member L'avatar di MaschioAlfa
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Milan
    Messaggi
    4,371
    Come non essere d accordo?
    Le' mei daghel che ciapal !
    L'è Mei il cul del Salam, che il Salam in del cul.

  6. #5
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fiesso d'Artico (VE)
    Messaggi
    7,231
    Onestamente dopo la pagliacciata di quest'estate può anche starsene zitto per qualche altra settimana, ragione o meno

  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    780
    Bravo Demetrio. Finalmente un discorso sensato

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    22,634
    Oh là, degli Orsolini non ce ne facciamo nulla

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 6 gennaio 2017, riporta un'intervista esclusiva e Demetrio Albertini. Ecco le parole dell'ex centrocampista rossonero:"Berlusconi è stato il mio presidente per tanti anni, fa effetto non pensarlo più a capo del Milan. Nella negatività la lunghezza della trattativa ha aiutato a prepararsi al cambio. La poca comunicazione fa sì che cresca lo scetticismo: non ho mai sentito parlare Fassone o Mirabelli, che sono i più vicini ai cinesi ma anche al sentimento diffuso dei tifosi che aspettano di sapere. Sia chiaro, non è una critica per nessuno: gli obiettivi contano più di qualsiasi annuncio e di qualsiasi nazionalità. Non è un problema dello straniero, cinesi o francesi fa lo stesso, conta quello che si vuole fare e si che faccia prima possibile. Milan di giovani o di giocatori affermati? Berlusconi aveva questo desiderio anche quando giocavo io. Voleva un Milan milanese o lombardo. L’idea mi piace più delle altre perché credo nel senso di appartenenza: in Spagna ho fatto lo straniero e ammetto che vivi la squadra in maniera più distaccata. Credo invece che gli stranieri debbano arrivare per fare la differenza. Berardi e Bernardeschi? Sì, perché sono dei top e il Milan ha bisogno del meglio. C’è bisogno di giocatori di primissimo livello, molti degli ultimi acquisti vedo che restano in panchina: bene, ora c’è bisogno di titolari. Chi arriva deve essere più forte di quelli che ci sono già, servono innesti di grande valore e non mezzi giocatori. Anche giovani, purché validi. Donnarumma per esempio è straordinario. Insisto, servono top player: va via Bacca? Deve arrivarne uno ancora più forte. Costruirei il Milan intorno a Locatelli? Appena ha esordito sono cominciati i paragoni, e il gioco non mi piace. Abbiamo storie simili, brianzoli, giovani, milanisti. Spero che giochi sempre con la spensieratezza del giovane a cui aggiungerà l’esperienza. Lasciamogliela fare: conterà di più il sostegno quando avrà un periodo di flessione rispetto agli elogi di adesso. Montella allenatore giusto per il futuro? Finora è stato bravissimo, ha fatto di necessità virtù, ha valorizzato le caratteristiche della rosa e puntato sui giovani. Fin qui il Milan è stato una sorpresa e spero questa sia la base per un futuro ancora più importante: l’importante è non accontentarsi".

    Altre notizie di giornata


    QUI -) Keita - Milan: Lotito non molla e vuole 30 milioni.


    QUI -) Milan: a giugno 150 milioni per il mercato. Gli obiettivi.


    QUI -) Albertini:"Milan: acquisti top o meglio non spendere".


    QUI -) Milan: il tetto alle spese del governo un problema per il closing?


    QUI -) Milan sul tetto d'Europa per la difesa ad una sola lingua.


    QUI -) Orsolini vicino alla Juve per 4,5 milioni di euro.
    Assolutamente d'accordo. Quando parla colpisce nel segno.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600