Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 57 di 57
  1. #51
    Member L'avatar di Goro
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    4,118
    Al Milan non c'è l'usanza di contestare, anni di distruzioni passati impunemente mentre i tifosi del Real lo fanno anche dopo tre Champions...

  2. #52
    Citazione Originariamente Scritto da Igniorante Visualizza Messaggio
    Senza offesa ma è un post un po' stucchevole, ormai si leggono sempre le solite cose.
    Si tifa la maglia, Milan-Cavese io c'ero, la squadra va sostenuta sempre ecc...
    D'accordissimo su Berlusconi, chiaro, ma i tifosi andrebbero "gestiti" un po' meglio di come in società stanno facendo...anche perchè i tifosi pagano e, proprio in qualità di tifosi, vogliono sempre il meglio per la loro squadra.
    Senza contare poi che il Milan ha da sempre un'identità ben precisa, di squadra top. A mio modesto avviso un declassamento simile non è accettabile.
    Per intendersi, c'è il Foggia che ha gli stessi colori, spero che le similitudini si fermeranno lì... Ma non mi sembra.
    Berlusconi non compra più e Galliani si getta solo sui parametri zero e/o affari con gli amichetti?
    Bè, ci ha fatto vincere tutto, quindi non lamentarti.

    Il Milan viene venduto a un broker fantasma mezzo criminale?
    Bè, adesso trova come soci in affari lo Stato Cinese e.... -post kilometrico dove viene spiegato che è tutto normale e si sbaglia chi ha dubbi a riguardo-..., quindi non lamentarti.

    Fassone e Mirabelli, due apprendisti dirigenti incapaci ex interisti gesticono il milan e buttano a caso 250 milioni indebitando irrimediabilmente ancor di più il club?
    Grande Fax e Max, finalmente torniamo grandi grazie a Silva, i gol su YT di Cahlanoglu, RR miglior terzino del mondo e capitan bonucci, quindi non lamentarti.

    Il Milan viene acquisito da un fondo speculativo il cui unico scopo è ricavarci qualche soldo?
    Wow, finalmente si spende bene perchè c'è Leo che è un super dirigente super capace che ci guiderà per anni e anni. Male che vada, distruggiamo tutto e tutti con gli avvocati. Quindi non lamentarti.

    Il Milan viene escluso dalle coppe europee come fosse una squadretta greca, turca, cipriota o dell'est europa in decadimento?
    Bene così, da oggi si riparte perchè è proprio quello che ci serviva. Ora possiamo comprare i giocatori che ci servono. Quindi non lamentarti.

    E' da 10 anni che non dobbiamo lamentarci perchè ogni anno è l'anno buono, ma nella realtà dei fatti si va sempre più a fondo.

    Io credo che se magari cominciassimo veramente a smetterla di ingoiare tutto quello che ci propinano, forse sì che si comincerebbe a migliorare o comunque almeno a fermare questa umiliante caduta senza fine. Oltre a riprenderci un briciolo della dignità persa che non sarebbe poi neanche un dettaglio questo...

  3. #53
    Citazione Originariamente Scritto da Igniorante Visualizza Messaggio
    Senza offesa ma è un post un po' stucchevole, ormai si leggono sempre le solite cose.
    Si tifa la maglia, Milan-Cavese io c'ero, la squadra va sostenuta sempre ecc...
    D'accordissimo su Berlusconi, chiaro, ma i tifosi andrebbero "gestiti" un po' meglio di come in società stanno facendo...anche perchè i tifosi pagano e, proprio in qualità di tifosi, vogliono sempre il meglio per la loro squadra.
    Senza contare poi che il Milan ha da sempre un'identità ben precisa, di squadra top. A mio modesto avviso un declassamento simile non è accettabile.
    Per intendersi, c'è il Foggia che ha gli stessi colori, spero che le similitudini si fermeranno lì... Ma non mi sembra.
    ok allora non tifarla piu che vuoi che ti dica. tifa la juve. squadra top. oppure metti uno sponsor di 100 milioni

  4. #54
    Citazione Originariamente Scritto da Milanlove Visualizza Messaggio
    Berlusconi non compra più e Galliani si getta solo sui parametri zero e/o affari con gli amichetti?
    Bè, ci ha fatto vincere tutto, quindi non lamentarti.

    Il Milan viene venduto a un broker fantasma mezzo criminale?
    Bè, adesso trova come soci in affari lo Stato Cinese e.... -post kilometrico dove viene spiegato che è tutto normale e si sbaglia chi ha dubbi a riguardo-..., quindi non lamentarti.

    Fassone e Mirabelli, due apprendisti dirigenti incapaci ex interisti gesticono il milan e buttano a caso 250 milioni indebitando irrimediabilmente ancor di più il club?
    Grande Fax e Max, finalmente torniamo grandi grazie a Silva, i gol su YT di Cahlanoglu, RR miglior terzino del mondo e capitan bonucci, quindi non lamentarti.

    Il Milan viene acquisito da un fondo speculativo il cui unico scopo è ricavarci qualche soldo?
    Wow, finalmente si spende bene perchè c'è Leo che è un super dirigente super capace che ci guiderà per anni e anni. Male che vada, distruggiamo tutto e tutti con gli avvocati. Quindi non lamentarti.

    Il Milan viene escluso dalle coppe europee come fosse una squadretta greca, turca, cipriota o dell'est europa in decadimento?
    Bene così, da oggi si riparte perchè è proprio quello che ci serviva. Ora possiamo comprare i giocatori che ci servono. Quindi non lamentarti.

    E' da 10 anni che non dobbiamo lamentarci perchè ogni anno è l'anno buono, ma nella realtà dei fatti si va sempre più a fondo.

    Io credo che se magari cominciassimo veramente a smetterla di ingoiare tutto quello che ci propinano, forse sì che si comincerebbe a migliorare o comunque almeno a fermare questa umiliante caduta senza fine. Oltre a riprenderci un briciolo della dignità persa che non sarebbe poi neanche un dettaglio questo...
    Bene e cosa proponi?

  5. #55
    Junior Member L'avatar di -Lionard-
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    566
    Citazione Originariamente Scritto da Milanlove Visualizza Messaggio
    Berlusconi non compra più e Galliani si getta solo sui parametri zero e/o affari con gli amichetti?


    Io credo che se magari cominciassimo veramente a smetterla di ingoiare tutto quello che ci propinano, forse sì che si comincerebbe a migliorare o comunque almeno a fermare questa umiliante caduta senza fine. Oltre a riprenderci un briciolo della dignità persa che non sarebbe poi neanche un dettaglio questo...
    La maggior parte dei tifosi del Milan si lamenta probabilmente dal 2006, da quando Sheva fu sostituito da Ricardo Olivera, eppure ciò non è servito ad impedire un crollo che ha pochi precedenti nella storia del calcio. Forse qualcuno avrebbe voluto vedere le scene da guerriglia urbana come dopo la cessione di Baggio a Firenze ma dubito fortemente che una simile reazione avrebbe cambiato la storia. I tifosi si sono lamentati ed hanno protestato nei modi a loro consentiti: più che dimezzando le presenze allo stadio, non acquistando merchandising, attaccando società e dirigenti su social, blog e forum. Il punto da comprendere è che la situazione attuale è figlia della gestione profondamente egoista e scellerata degli ultimi anni della gestione Berlusconi. A lui il Milan serviva politicamente ma non necessariamente al top e quando (se) lo ha ceduto lo ha fatto come sappiamo.

    Ora possiamo continuare ad invocare Neymar, Hazard e De Ligt, a pretendere Klopp e sostenere che siamo un top club ma la realtà dei fatti è che per tornare grandi la strada sarà lunghissima e tortuosa e l'unica speranza passa da una dirigenza competente in grado di far ripartire il club. Nessuno sceicco investirebbe oggi nel Milan o nella serie A attuale e c'è un FPF che ci piaccia o meno siamo costretti a rispettare, visto che non mi risultano casi conclamati di violazioni come la nostra passate in sordina (PSG e City, quest'ultimo comunque sotto indagine, sono questioni diverse e più complesse ma non hanno di certo deficit a bilancio come i nostri). Per come la vedo io o ci crogioliamo nel nostro glorioso passato e ci rifiutiamo di accettare il presente, e quindi attacchiamo tutto ciò che non corrisponda a standard qualitativ da top club, ma con la consapevolezza di non avere futuro o stringiamo i denti, mangiamo pane duro, cerchiamo di sostenere almeno la maglia e di ripartire come club non top ma normale e sperare così di attirare un investiore serio che ci possa aiutare a tornare dove meritiamo. Mettiamoci in testa che nessuno investirebbe in un club di serie A con un deficit annuo di 90 mln, un contenzioso aperto con la UEFA, nessuno stadio privato, sponsor inesistenti e rosa mediocre. Proviamo intanto a mettere a posto i conti, a mettere in piedi una rosa almeno decente e sensata, a ritornare in CL e a portare avanti il progetto stadio e vediamo cosa succede. Non significa accettare supinamente tutto ma almeno provare a ripartire. Gettare fango su ogni cosa non ci riporterà ai fasti di un tempo perchè Elliott non si farà certo impressionare da qualche protesta organizzata e soprattutto nessuno ci aiuterà.

  6. #56
    Junior Member L'avatar di -Lionard-
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    566
    Citazione Originariamente Scritto da Milanlove Visualizza Messaggio
    Berlusconi non compra più e Galliani si getta solo sui parametri zero e/o affari con gli amichetti?


    Io credo che se magari cominciassimo veramente a smetterla di ingoiare tutto quello che ci propinano, forse sì che si comincerebbe a migliorare o comunque almeno a fermare questa umiliante caduta senza fine. Oltre a riprenderci un briciolo della dignità persa che non sarebbe poi neanche un dettaglio questo...
    La maggior parte dei tifosi del Milan si lamenta probabilmente dal 2006, da quando Sheva fu sostituito da Ricardo Olivera, eppure ciò non è servito ad impedire un crollo che ha pochi precedenti nella storia del calcio. Forse qualcuno avrebbe voluto vedere le scene da guerriglia urbana come dopo la cessione di Baggio a Firenze ma dubito fortemente che una simile reazione avrebbe cambiato la storia. I tifosi si sono lamentati ed hanno protestato nei modi a loro consentiti: più che dimezzando le presenze allo stadio, non acquistando merchandising, attaccando società e dirigenti su social, blog e forum. Il punto da comprendere è che la situazione attuale è figlia della gestione profondamente egoista e scellerata degli ultimi anni di Berlusconi. A lui il Milan serviva politicamente ma non necessariamente al top e quando (se) lo ha ceduto lo ha fatto come sappiamo.

    Ora possiamo continuare ad invocare Neymar, Hazard e De Ligt, a pretendere Klopp e sostenere che siamo un top club ma la realtà dei fatti è che per tornare grandi la strada sarà lunghissima e tortuosa e l'unica speranza passa da una dirigenza competente in grado di far ripartire il club. Nessuno sceicco investirebbe oggi nel Milan o nella serie A attuale e c'è un FPF che ci piaccia o meno siamo costretti a rispettare, visto che non mi risultano casi conclamati di violazioni come la nostra passate in sordina (PSG e City, quest'ultimo comunque sotto indagine, sono questioni diverse e più complesse ma non hanno di certo deficit a bilancio come i nostri). Per come la vedo io o ci crogioliamo nel nostro glorioso passato e ci rifiutiamo di accettare il presente, e quindi attacchiamo tutto ciò che non corrisponda a standard qualitativi da top club, ma con la consapevolezza di non avere futuro o stringiamo i denti, mangiamo pane duro, cerchiamo di sostenere almeno la maglia e di ripartire come club non top ma normale e sperare così di attirare un investiore serio che ci possa aiutare a tornare dove meritiamo. Mettiamoci in testa che nessuno investirebbe in un club di serie A con un deficit annuo di 90 mln, un contenzioso aperto con la UEFA, nessuno stadio privato, sponsor inesistenti e rosa mediocre. Proviamo intanto a mettere a posto i conti, a mettere in piedi una rosa almeno decente e sensata, a ritornare in CL e a portare avanti il progetto stadio e vediamo cosa succede. Non significa accettare supinamente tutto ma almeno provare a ripartire. Gettare fango su ogni cosa non ci riporterà ai fasti di un tempo perchè Elliott non si farà certo impressionare da qualche protesta organizzata e soprattutto nessuno ci aiuterà.

  7. #57
    Citazione Originariamente Scritto da Rivera10 Visualizza Messaggio
    Bene e cosa proponi?
    io sono un tifoso, non devo proporre. Altrimenti se dovessi trovare io le soluzioni, mi farei pagare dal milan come si sono fatti pagare galliani, fassone, mirabelli, leonardo, maldini, gazidis, boban, ecc...
    Segnalo solo che è da 10 anni che si dice in loop "non lamentarti, questo è l'unico scenario credibile e reale, l'unica soluzione possibile" (più o meno quello che vuoi intendere tu col tuo post credo) e si sta andando sempre e costantemente peggio. Il tifoso dovrebbe appunto proteggere il club e segnalare quando le cose non vanno invece di dire "sì a berlusconi, sì a fax e max, sì a leo, sì a scaroni, ecc..". Acconsentire sempre tutto non è essere tifosi, ma essere aziendalisti/dipendenti del Milan... non pagati però. Le soluzioni trovate fino ad ora hanno fallito tutte, fino ad arrivare ad un'umiliante espulsione pubblica dal calcio europeo come se fossimo una squadra greca di media classifica. Come tifoso lo si può segnalare o lo si deve far passare come una cosa normale e giusta?

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600