Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,173

    Ag Seedorf:"Troppe parole contro Clarence. Non si fa".

    L'agente di Clarence Seedorf, Deborah Martin, passa all'attacco. Ecco, di seguito, le parole rilasciate poco fa all'Ansa:

    "E' curioso che ora molto calciatori e altre persone escano fuori con lamentele e aneddoti negativi su Seedorf. Qualche mese prima un altro allenatore era stato esonerato, ma nessuno è stato autorizzare a dire niente. Seedorf è stato un calciatore del Milan, che ha sempre considerato come una famiglia. E' stato chiamato a lasciare la carriera di allenatore. Da dove proviene tutto questo? In genere, nei top top, rilasciare dichiarazioni del genere è contro le regole della società. Nessuno può rilasciarle senza informare e senza il permesso del club".
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Forza Mila L'avatar di diavolo
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    2,107
    Ci sono gli estremi per tentare ua causa contro i giocatori imho

  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,123
    Citazione Originariamente Scritto da diavolo Visualizza Messaggio
    Ci sono gli estremi per tentare ua causa contro i giocatori imho
    Scherzi?
    La Martin è fuori di melone. Le uniche cose che sostanzialmente hanno detto i vari Tassotti, Pazzini, Montolivo e Poli è che non c'era sintonia.
    Delle motivazioni ufficiali sull'esonero di Seedorf non c'è stata ancora nessuna dichiarazione ufficiale da parte della dirigenza.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,261
    va beh in pratica ha detto che quanto uscito su Seedorf era vero (non balle inventate da società #citserafini), ma non si poteva dire... ok
    Il Mio Milan!
    #GD99 #AD90 #MS30 #LB19 #AR13 #MM22 #GG15 #CZ17 #RR68 #LA31 #AC12 #IA20 #DC2 #LB21 #FK79 #ML73 #RM18 #GB5 #HC10 #FB11 #JFS8 #AS9 #PC63 #NK7

  6. #5
    Forza Mila L'avatar di diavolo
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    2,107
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Scherzi?
    La Martin è fuori di melone. Le uniche cose che sostanzialmente hanno detto i vari Tassotti, Pazzini, Montolivo e Poli è che non c'era sintonia.
    Delle motivazioni ufficiali sull'esonero di Seedorf non c'è stata ancora nessuna dichiarazione ufficiale da parte della dirigenza.
    Ero ironico ovviamente.

  7. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,123
    Citazione Originariamente Scritto da diavolo Visualizza Messaggio
    Ero ironico ovviamente.
    Ok, non avevo capito.

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    L'agente di Clarence Seedorf, Deborah Martin, passa all'attacco. Ecco, di seguito, le parole rilasciate poco fa all'Ansa:

    "E' curioso che ora molto calciatori e altre persone escano fuori con lamentele e aneddoti negativi su Seedorf. Qualche mese prima un altro allenatore era stato esonerato, ma nessuno è stato autorizzare a dire niente. Seedorf è stato un calciatore del Milan, che ha sempre considerato come una famiglia. E' stato chiamato a lasciare la carriera di allenatore. Da dove proviene tutto questo? In genere, nei top top, rilasciare dichiarazioni del genere è contro le regole della società. Nessuno può rilasciarle senza informare e senza il permesso del club".
    Pensare che si possa accusare una società per le dichiarazioni dei suoi dipendenti è una pazzia, tra l'altro non sono state affatto lesive. Il Club non è tenuto ad imporre alcun obbligo di silenzio, alla fine vogliono andare a parare in un caso di mobbing.
    Ma non mi pare che ci siano precedenti simili nel mondo del calcio.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    8,441
    Mah... pure Allegri è stato massacrato da vari giocatori!!!
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,980
    Citazione Originariamente Scritto da Underhill84 Visualizza Messaggio
    Mah... pure Allegri è stato massacrato da vari giocatori!!!
    no, e stato massacrato da quelli che se ne sono andati dal milan... non certo da quelli che sono rimasti.

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,052
    Trovo comunque vergognoso per una società come il Milan questo trattamento riservato ad uno che ha militato 10 anni da noi e non mi pare abbia ucciso nessuno..sembriamo la peggior inter..

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.