Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51

  1. #1

    Affare Torres-Cerci: i risvolti economici per Milan/Chelsea/Atletico

    Il sito specializzato Calcio&Finanza ha svolto un'approfondita analisi sull'affare Torres Cerci.
    Stando a quanto appreso dai media, il Chelsea ha ceduto Torres a titolo gratuito per permettere al Milan di prestarlo a sua volta all'Atletico. Tuttavia, il club inglese doveva ancora finire di ammortizzare l'acquisto del Nino e tale cessione quindi si concretizzerà in una minusvalenza pari a 18,46M di sterline (perdita che era stata spalmata su due anni con il prestito al Milan). Per quale motivo dunque il Chelsea avrebbe effettuato tale operazione, accollandosi una minusvalenza corposa in una sola stagione, anziché spalmarla su due? Secondo Calcio&Finanza, la risposta (di certo non facile) potrebbe trovarsi nei rapporti tra il fondo di investimento "Quality Sports Investments" e la squadra blues. Il Chelsea, infatti, avrebbe investito in uno dei fondi promossi Quality Sports. Quindi in una ipotetica futura cessione di Cerci, la squadra inglese potrebbe trarne dei ritorni economici indiretti tramite il fondo in cui ha investito e con il quale ha intessuto legami commerciali.

    Per quanto riguarda l'Atletico Madrid, invece, le ragioni dell'affare sono più chiare. Il club spagnolo ha acquistato Cerci in estate per circa 16M grazie all'aiuto del fondo di cui si è parlato in precedenza. Di qui la necessità di rivalorizzare un patrimonio che nel giro di pochi mesi si è quasi del tutto dilapidato a causa di un utilizzo scarsissimo. Ed appare, quindi, anche logica la clausola riportata dai media italiani secondo la quale il club madrileno potrebbe rivendere già in estate il giocatore per rientrare dall'investimento.

    Per quanto riguarda il Milan, invece, l'operazione è senza dubbio positiva anche dal punto di vista economico. Infatti, stando alle informazioni reperite da media nostrani, l'impatto dell'affare sul bilancio 2015 sarà prevalentemente neutro per il bilancio del Milan o al massimo leggermente negativo, anche se ci sono altre fonti che considerano l'affare addirittura leggermente positivo.

    In conclusione, l'unica persona che nel breve termine sembra aver fatto un autentico affare è proprio Galliani e in seconda battuta il fondo d'investimento che si è tutelato a sua volta. Più staccato il Chelsea che tuttavia, come detto, potrebbe risultare agevolato dai rapporti con lo stesso fondo.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,308
    La faccenda si schiarisce anche se secondo me il Chelsea continua a mangiarsi le mani.

    Certo che fino a una settimana fa non mi sarei neanche aspettato che l'Atletico mollasse così Cerci. Evidentemente non piace proprio a Simenone.

  4. #3
    Il condor colpisce implacabile.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Mah, la cosa è talmente intricata che alla fine a saperla sono davvero in pochi, fatico a credere quindi anche a questi articoli, per me provano a sparare

  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    Mah, io resto convinto che in molte di queste operazioni girino soldi in nero, e che in ogni caso la stampa va a tentoni cercando di analizzare questioni economiche legate al calcio.

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Il sito specializzato Calcio&Finanza ha svolto un'approfondita analisi sull'affare Torres Cerci.
    Stando a quanto appreso dai media, il Chelsea ha ceduto Torres a titolo gratuito per permettere al Milan di prestarlo a sua volta all'Atletico. Tuttavia, il club inglese doveva ancora finire di ammortizzare l'acquisto del Nino e tale cessione quindi si concretizzerà in una minusvalenza pari a 18,46M di sterline (perdita che era stata spalmata su due anni con il prestito al Milan). Per quale motivo dunque il Chelsea avrebbe effettuato tale operazione, accollandosi una minusvalenza corposa in una sola stagione, anziché spalmarla su due? Secondo Calcio&Finanza, la risposta (di certo non facile) potrebbe trovarsi nei rapporti tra il fondo di investimento "Quality Sports Investments" e la squadra blues. Il Chelsea, infatti, avrebbe investito in uno dei fondi promossi Quality Sports. Quindi in una ipotetica futura cessione di Cerci, la squadra inglese potrebbe trarne dei ritorni economici indiretti tramite il fondo in cui ha investito e con il quale ha intessuto legami commerciali.

    Per quanto riguarda l'Atletico Madrid, invece, le ragioni dell'affare sono più chiare. Il club spagnolo ha acquistato Cerci in estate per circa 16M grazie all'aiuto del fondo di cui si è parlato in precedenza. Di qui la necessità di rivalorizzare un patrimonio che nel giro di pochi mesi si è quasi del tutto dilapidato a causa di un utilizzo scarsissimo. Ed appare, quindi, anche logica la clausola riportata dai media italiani secondo la quale il club madrileno potrebbe rivendere già in estate il giocatore per rientrare dall'investimento.

    Per quanto riguarda il Milan, invece, l'operazione è senza dubbio positiva anche dal punto di vista economico. Infatti, stando alle informazioni reperite da media nostrani, l'impatto dell'affare sul bilancio 2015 sarà prevalentemente neutro per il bilancio del Milan o al massimo leggermente negativo, anche se ci sono altre fonti che considerano l'affare addirittura leggermente positivo.

    In conclusione, l'unica persona che nel breve termine sembra aver fatto un autentico affare è proprio Galliani e in seconda battuta il fondo d'investimento che si è tutelato a sua volta. Più staccato il Chelsea che tuttavia, come detto, potrebbe risultare agevolato dai rapporti con lo stesso fondo.
    Io spero solo che Cerci non parta la prossima estate nel caso in cui facesse bene da noi in questi mesi per via di quella clausola. Se cosi fosse avremmo solo valorizzato un giocatore per quel fondo d'investimento

  8. #7
    Presidente Atleltico Madrid: "noi paghiamo lo stipendio di Cerci e il Milan quello di Torres."
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Presidente Atleltico Madrid: "noi paghiamo lo stipendio di Cerci e il Milan quello di Torres."
    Ecco, semplicemente....

  10. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Ecco, semplicemente....
    Che poi è quello che ha detto pure la Gazzetta, che però ha aggiunto che l'Atletico parteciperà pure al pagamento di una parte dello stipendio di Torres.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,327
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Che poi è quello che ha detto pure la Gazzetta, che però ha aggiunto che l'Atletico parteciperà pure al pagamento di una parte dello stipendio di Torres.
    Alla fine Torres prende più o meno il doppio di Cerci, quindi il vantaggio economico da parte dell'Atletico è questo, mentre il nostro che abbiamo pagato zero il suo cartellino a differenza loro. Poi in estate o al termine dei 18 mesi prenderanno qualcosa dal cartellino e faranno una patta.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.