Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56

  1. #1

    Affare Berlusconi-Bee? Secondo l'Espresso nessuna garanzia bancaria!

    Riportiamo per dovere di cronaca e completezza dell'informazione.

    L'Espresso, noto settimanale ostile a Silvio Berlusconi, fa il punto sulla vendita del Milan a Mr Bee. Secondo Gianfranco Turano, firma dell'articolo, l'accordo tra Berlusconi e Bee non presenterebbe alcuna copertura finanziaria, che sia fidejussione o garanzia bancaria. Non è presente manco una penale. Dunque quali sono le garanzie a sostegno dell'affare? Chi ci dice che non sia una trattativa stile Murdoch Berlusconi, tutto fumo e niente arrosto? Per cui, meglio attenersi ai fatti:

    - Bee non ha la taglia imprenditoriale per un affare da 500M di euro, né tanto meno da 25-30M della penale. Né può sobbarcarsi gli aumenti di capitale richiesti per una squadra come il Milan.
    - Berlusconi mantiene intatta la diarchia Galliani-Barbara
    - La maggior parte dei soggetti coinvolti nell'affare sono uomini vicini a Berlusconi o legati alla sua azienda, da Licia Ronzulli a Victor Pablo Dana.
    - Il coinvolgimento del governo cinese è solo un bluff. La Repubblica popolare cinese sta effettuando una lotta senza quartiere contro la corruzione in Cina e si sa, calcio e corruzione in Italia sono sinonimi.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,196
    Ma questi con chi pensano di avere a che fare ? Lo sanno vero che B non è L ultimo arrivato ? Sará pure un " male " ma di certo non è inprenditoriaente un fesso per prendere una cantonata da 500 milioni ...

    Dai su , poi sono state fatte le due diligence e tutto il resto ... Articolo spazzatura
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  4. #3
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Riportiamo per dovere di cronaca e completezza dell'informazione.

    L'Espresso, noto settimanale ostile a Silvio Berlusconi, fa il punto sulla vendita del Milan a Mr Bee. Secondo Gianfranco Turano, firma dell'articolo, l'accordo tra Berlusconi e Bee non presenterebbe alcuna copertura finanziaria, che sia fidejussione o garanzia bancaria. Non è presente manco una penale. Dunque quali sono le garanzie a sostegno dell'affare? Chi ci dice che non sia una trattativa stile Murdoch Berlusconi, tutto fumo e niente arrosto? Per cui, meglio attenersi ai fatti:

    - Bee non ha la taglia imprenditoriale per un affare da 500M di euro, né tanto meno da 25-30M della penale. Né può sobbarcarsi gli aumenti di capitale richiesti per una squadra come il Milan.
    - Berlusconi mantiene intatta la diarchia Galliani-Barbara
    - La maggior parte dei soggetti coinvolti nell'affare sono uomini vicini a Berlusconi o legati alla sua azienda, da Licia Ronzulli a Victor Pablo Dana.
    - Il coinvolgimento del governo cinese è solo un bluff. La Repubblica popolare cinese sta effettuando una lotta senza quartiere contro la corruzione in Cina e si sa, calcio e corruzione in Italia sono sinonimi.
    - Il fatto che non ci siano penali, caparre o fidejussioni è vero: per ora l'accordo si basa su di una stretta di mano, ma se una delle parti dovesse ritirarsi, nessuno avrebbe da pagare nulla.

    - E' vero anche che il comando resta nelle mani di Berlusconi, Galliani e Barbara.

    - Sul fatto che Bee non abbia la taglia imprenditoriale per fare un affare da 500 milioni è noto, difatti lui è solo un broker, cioè un collettore di finanziamenti altrui. Questa è una obiezione che incide meno. Lui è un capocordata, i soldi sono di altri, per ora non si sa di chi.

  5. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    - Il fatto che non ci siano penali, caparre o fidejussioni è vero: per ora l'accordo si basa su di una stretta di mano, ma se una delle parti dovesse ritirarsi, nessuno avrebbe da pagare nulla.

    - E' vero anche che il comando resta nelle mani di Berlusconi, Galliani e Barbara.

    - Sul fatto che Bee non abbia la taglia imprenditoriale per fare un affare da 500 milioni è noto, difatti lui è solo un broker, cioè un collettore di finanziamenti altrui. Questa è una obiezione che incide meno. Lui è un capocordata, i soldi sono di altri, per ora non si sa di chi.
    Secondo te in questi mesi hanno trattato e da poco concluso un accordo senza manco vedere una fidejussione o aver avuto accesso ad un conto dove si trovano i soldi? Le garanzie le avranno certamente avute, ed è per questo motivo che hanno deciso di non mettere penali. I soldi ci sono e li hanno visti, mi sembra chiaro.

    La composizione dirigenziale invece ormai è un dato acquisito da tutti e sarà così fino a quando Berlusconi avrà la maggioranza.

    Sulle capacità di Bee invece la conclusione del preliminare dimostra l'esatto contrario: raccogliere i fondi necessari a concludere un affare da 480M non è da tutti, e anzi dimostra una grande capacità mangeriale (oltre che i contatti giusti). Il thailandese è tutt'altro che uno sprovveduto.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Riportiamo per dovere di cronaca e completezza dell'informazione.

    L'Espresso, noto settimanale ostile a Silvio Berlusconi, fa il punto sulla vendita del Milan a Mr Bee. Secondo Gianfranco Turano, firma dell'articolo, l'accordo tra Berlusconi e Bee non presenterebbe alcuna copertura finanziaria, che sia fidejussione o garanzia bancaria. Non è presente manco una penale. Dunque quali sono le garanzie a sostegno dell'affare? Chi ci dice che non sia una trattativa stile Murdoch Berlusconi, tutto fumo e niente arrosto? Per cui, meglio attenersi ai fatti:

    - Bee non ha la taglia imprenditoriale per un affare da 500M di euro, né tanto meno da 25-30M della penale. Né può sobbarcarsi gli aumenti di capitale richiesti per una squadra come il Milan.
    - Berlusconi mantiene intatta la diarchia Galliani-Barbara
    - La maggior parte dei soggetti coinvolti nell'affare sono uomini vicini a Berlusconi o legati alla sua azienda, da Licia Ronzulli a Victor Pablo Dana.
    - Il coinvolgimento del governo cinese è solo un bluff. La Repubblica popolare cinese sta effettuando una lotta senza quartiere contro la corruzione in Cina e si sa, calcio e corruzione in Italia sono sinonimi.
    Dall'espresso sono ormai passati all'ammazza caffè...

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,675
    Ahahah si si...

  8. #7
    Member L'avatar di koti
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3,979
    I tifosi avversari vedono complotti ovunque.

  9. #8
    Junior Member L'avatar di Juventino30
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    623
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Secondo te in questi mesi hanno trattato e da poco concluso un accordo senza manco vedere una fidejussione o aver avuto accesso ad un conto dove si trovano i soldi? Le garanzie le avranno certamente avute, ed è per questo motivo che hanno deciso di non mettere penali. I soldi ci sono e li hanno visti, mi sembra chiaro.

    La composizione dirigenziale invece ormai è un dato acquisito da tutti e sarà così fino a quando Berlusconi avrà la maggioranza.

    Sulle capacità di Bee invece la conclusione del preliminare dimostra l'esatto contrario: raccogliere i fondi necessari a concludere un affare da 480M non è da tutti, e anzi dimostra una grande capacità mangeriale (oltre che i contatti giusti). Il thailandese è tutt'altro che uno sprovveduto.
    Qui i "secondo me" contano poco, ma dobbiamo stare ai fatti. Nel preliminare di chiusura al 30 settembre non è stata versata caparra, non sono state messe penali, non si parla di fidejussioni.

    Su Bee non si tratta della sua capacità personale ma del fatto che non saranno i suoi i 500 milioni ma di personaggi di cui lui è espressione. Questo intendeva l'Espresso.

  10. #9
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Ma questi con chi pensano di avere a che fare ? Lo sanno vero che B non è L ultimo arrivato ? Sará pure un " male " ma di certo non è inprenditoriaente un fesso per prendere una cantonata da 500 milioni ...

    Dai su , poi sono state fatte le due diligence e tutto il resto ... Articolo spazzatura
    L'articolo non dice che Berlusconi si starebbe facendo fregare, allude a un magheggio della famiglia, una sorta di falsa vendita.
    qualche sospetto non può non sorgere, quando uno teoricamente investe quasi 500 milioni per non contare quasi nulla, e se sta bene a Bee possibile che vada anche bene agli investitori, cioè a chi i soldi ce li mette davvero?

  11. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Juventino30 Visualizza Messaggio
    Qui i "secondo me" contano poco, ma dobbiamo stare ai fatti. Nel preliminare di chiusura al 30 settembre non è stata versata caparra, non sono state messe penali, non si parla di fidejussioni.

    Su Bee non si tratta della sua capacità personale ma del fatto che non saranno i suoi i 500 milioni ma di personaggi di cui lui è espressione. Questo intendeva l'Espresso.
    I giornali hanno parlato di fidejussioni nei mesi scorsi, il fatto che non le abbiano ribadite nel corso della firma del preliminare dovrebbe minare la credibilità dell'affare? Assolutamente no, essendo ormai un dato acquisito, a meno che da tifosi avversari o da giornalisti di parte, non si spera che l'affare vada in fumo per altri motivi. Il fatto che poi l'Espresso ritenga che Bee non sia manco in grado di pagare 25-30M della penale la dice lunga su quanto ne sappiano poco delle sue disponibilità. E' ovvio che i soldi non li metta Bee, ma da qui a definirlo alla stregua di un poveraccio che conta come un due di picche a briscola ce ne passa.

    Ad oggi i fatti dicono che Bee e Berlusconi si sono impegnati legalmente in un affare che se verrà rotto non avrà conseguenze economiche dirette ma certamente legali e dubito che uno dei due contraenti ci si voglia impelagare, vista la complessità e grandezza dell'operazione. Non hanno firmato un accordo su un fazzoletto di carta sporco di sugo, al contrario di quanto pensa molta gente.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 03-08-2015 alle 14:29
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.