Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 14 di 19 PrimaPrima ... 41213141516 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 184

  1. #131
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Vero Sam , ma Berlusca NO .. tutti ma il nano no ... cmq cerco di spiegarvi ancora il pensiero del 5 stelle ... noi non cerchiamo nessun alleato perchè pensiamo ( magari con troppa presunzione ) di poter far tutto da soli ...

    io non mi alleo con un Pd ( esempio ) che ho criticato fino a ieri... io mi gioco le mie carte .. se va bene bene e prenderemo il 30% e magari andremo pure al ballottaggio con il PD ( il nano non lo conto neanche ) li vincerà il migliore...

    se vinceranno gli altri staremo all opposizione ( costruttiva ) se vinceremo faremo una bella piazza pulita di tutto e tutti...

    il Movimento spinge per confermare quello che già è realtà essere il partito numero 1 in Italia ... O TUTTO O NIENTE...noi andiamo alle prossime elezioni per portare a casa il bottino intero oppure niente ...
    Il movimento sarebbe meglio che tornasse con i piedi per terra.

    I moderati più entusiastici che hanno votato Grillo nel 2013 non lo rifaranno e piuttosto voteranno Renzie.

    L'ossatura dura dei berlusconiani rimarrà, l'hanno sempre votato e sempre continueranno a farlo e se mai questo accordo renzi berlusconi andasse in porto tornerebbe alla carica su imprenditori e pensionati e rischierebbe di prendere di nuovo una valanga di voti riconquistando molti "moderati" depressi dalla situazione economica pietosa, dall'incapacità del PD di gestire il post elezioni 2013 e stufi degli sterili venti rivoluzionari di grillo e amici.

    La Basilicata è stato un chiaro segno sul movimento... nonostante una campagna elettorale in stile "Sicilia" il risultato finale è stato appena il 9%. Una piccola analisi/autocritica io me la sarei fatta se avessi perso il 60% dei voti in 9 mesi...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #132
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Il doppio turno significa che chi ti aiuta a vincere dopo essersi schierato da un'altra parte nel primo avrà i parlamentari del premio di maggioranza tramite un accordo pre-elettorale alla vigilia del secondo voto e ti ricatterà a vita.
    No, per il semplice fatto che la proposta di legge elettorale presentata impedisce apparentamenti dopo il primo turno, quindi le coalizioni non potrebbero cambiare e di fatto, quelle che non accedono al secondo turno non possono giocarsi la partita per il premio di maggioranza.

    Citazione Originariamente Scritto da Gekyn Visualizza Messaggio
    Allora, adesso si lamentano tutti per il pacchetto elettorale proposto da Renzi. Io, che, sgomberando il campo da ogni possibile sospetto, non ho mai votato PD, trovo al contrario la legge perfettibile ma ad ogni modo adeguata ad una democrazia moderna.
    Intanto è un modello a possibile doppio turno. Ovvero se qualcuno non raggiunge una certa soglia percentuale di voti (da solo o in coalizione con sbarramenti che forse potrebbero essere più bassi ma non sono un enorme problema come lo si vuole far passare) si passa ad un turno successivo dove si sceglie tra i primi due. Più o meno come la legge elettorale dei sindaci solo che il ballottaggio non ha come limite il 50% delle preferenze ma il 35. Tutto ciò ha una logica che risiede nel fatto che mai un partito nella storia repubblicana abbia preso il 50 % dei voti, pertanto sarebbe stata una forzatura e non si sarebbe mai verificato il caso della elezione diretta ma si sarebbe andati regolarmente al ballottaggio (faccio notare come in francia se non erro vadano al secondo turno i partiti che abbiano preso il 15%). Questo, volenti o nolenti, è un rafforzamento del principio democratico: si obbliga l'elettore a scegliere A o B. E A o B saranno legittimati pienamente a governare.
    Discorso preferenze: una *******ta pazzesca che dimostra come gli italiani abbiano memoria corta. Le preferenze sono state abolite con il referendum del 91 proprio perchè causa di malaffare e di controllo del voto di scambio. Comunque i candidati al parlamento li mettono le segreterie di partito, con o senza preferenze. Il minilistino bloccato o la preferenza singola o multipla sono, negli effetti, la stessa cosa. Altra cosa sarebbe stata proporre delle primarie obbligatorie ( che il PD comunque fa) ma non è questo il caso.
    Questa legge quindi, magari non sarà perfetta, ma dovrebbe (e uso volontariamente il condizionale), anche a seguito dell'abolizione del senato elettivo e del bicameralismo perfetto, consentire ad una coalizione di governare per 5 anni in modo stabile. Stabile vuol dire poter intervenire incisivamente sui problemi atavici della nostra repubblica, avere il beneplacito dei mercati e dell'Europa (perchè dobbiamo fare i conti anche con loro, nonostante l'antieuropeismo di molti) e smetterla finalmente con i provvedimenti con il bilancino per non scontentare quello o quell'altro partito con 20 esponenti che ti fa cadere il governo perchè non d'accordo.
    A scegliere chi deve governare dobbiamo quindi essere noi, perchè non bisogna dimenticare che a votare ci andiamo sempre e solo noi. Io ci sono sempre andato e non ho saltato nemmeno una votazione e voi? Poi vinca chi vinca, e alle elezioni successive si tirano le somme. La bacchetta magica non ce l'ha nessuno. Sperare che un governo che si insedia possa risolvere in un sol colpo tutti i problemi è utopia. E' utopia perchè ogni provvedimento, essendo tarato sulla lunga durata, sortisce i propri effetti solo dopo molti e molti anni. I provvedimenti che cambiano "subito" qualcosa sono di solito palliativi che svaniscono nell'arco di una stagione e lasciano una scia di problemi ancora più grossi di quelli che avrebbero dovuto risolvere....
    non c'è bisogno di aggiungere altro. Evidentemente a troppi sta bene lo status quo.

  4. #133
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Vero Sam , ma Berlusca NO .. tutti ma il nano no ... cmq cerco di spiegarvi ancora il pensiero del 5 stelle ... noi non cerchiamo nessun alleato perchè pensiamo ( magari con troppa presunzione ) di poter far tutto da soli ...

    io non mi alleo con un Pd ( esempio ) che ho criticato fino a ieri... io mi gioco le mie carte .. se va bene bene e prenderemo il 30% e magari andremo pure al ballottaggio con il PD ( il nano non lo conto neanche ) li vincerà il migliore...
    tutto questo ragionamento, se pur nobile da un punto di vista "teorico" non sta in piedi minimamente dal momento che "giocarsi le proprie carte e andare al ballottaggio col PD" è subordinato alla nascita di questa nuova legge elettorale.

    se vinceranno gli altri staremo all opposizione ( costruttiva ) se vinceremo faremo una bella piazza pulita di tutto e tutti...

    il Movimento spinge per confermare quello che già è realtà essere il partito numero 1 in Italia ... O TUTTO O NIENTE...noi andiamo alle prossime elezioni per portare a casa il bottino intero oppure niente ...
    sorvoliamo sulla favoletta del partito numero uno ma, senti quand'è che comincerete a parlare di "alba radiosa della rivoluzione pentastellata"? perché sembrate quelli (da questo punto di vista) eh...

  5. #134
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    @Super_Lollo
    Non vorrei dire niente, ma secondo me i 5 Stelle ottengono benefici non trascurabili da una legge del genere.
    Mettiamo che si rivà al voto e nessuno riesce ad ottenere il 35%. La coalizione che ottiene più voti è X (potete mettere sia il Centrodestra o il Centrosinistra, non cambia niente) seguita dai 5 Stelle che vanno al ballottaggio a scapito di Y (sempre CSX o CDX). A quel punto rischierebbe veramente di vincere perchè otterrebbe molti voti degli elettori della coalizione esclusa Y, impauriti dalla prospettiva che governi X (succederebbe soprattutto se X fosse il nano o chi per lui).
    Paradossalmente dovreste ringraziare Renzie
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  6. #135
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Gekyn Visualizza Messaggio
    Allora, adesso si lamentano tutti per il pacchetto elettorale proposto da Renzi. Io, che, sgomberando il campo da ogni possibile sospetto, non ho mai votato PD, trovo al contrario la legge perfettibile ma ad ogni modo adeguata ad una democrazia moderna.
    Intanto è un modello a possibile doppio turno. Ovvero se qualcuno non raggiunge una certa soglia percentuale di voti (da solo o in coalizione con sbarramenti che forse potrebbero essere più bassi ma non sono un enorme problema come lo si vuole far passare) si passa ad un turno successivo dove si sceglie tra i primi due. Più o meno come la legge elettorale dei sindaci solo che il ballottaggio non ha come limite il 50% delle preferenze ma il 35. Tutto ciò ha una logica che risiede nel fatto che mai un partito nella storia repubblicana abbia preso il 50 % dei voti, pertanto sarebbe stata una forzatura e non si sarebbe mai verificato il caso della elezione diretta ma si sarebbe andati regolarmente al ballottaggio (faccio notare come in francia se non erro vadano al secondo turno i partiti che abbiano preso il 15%). Questo, volenti o nolenti, è un rafforzamento del principio democratico: si obbliga l'elettore a scegliere A o B. E A o B saranno legittimati pienamente a governare.
    Discorso preferenze: una *******ta pazzesca che dimostra come gli italiani abbiano memoria corta. Le preferenze sono state abolite con il referendum del 91 proprio perchè causa di malaffare e di controllo del voto di scambio. Comunque i candidati al parlamento li mettono le segreterie di partito, con o senza preferenze. Il minilistino bloccato o la preferenza singola o multipla sono, negli effetti, la stessa cosa. Altra cosa sarebbe stata proporre delle primarie obbligatorie ( che il PD comunque fa) ma non è questo il caso.
    Questa legge quindi, magari non sarà perfetta, ma dovrebbe (e uso volontariamente il condizionale), anche a seguito dell'abolizione del senato elettivo e del bicameralismo perfetto, consentire ad una coalizione di governare per 5 anni in modo stabile. Stabile vuol dire poter intervenire incisivamente sui problemi atavici della nostra repubblica, avere il beneplacito dei mercati e dell'Europa (perchè dobbiamo fare i conti anche con loro, nonostante l'antieuropeismo di molti) e smetterla finalmente con i provvedimenti con il bilancino per non scontentare quello o quell'altro partito con 20 esponenti che ti fa cadere il governo perchè non d'accordo.
    A scegliere chi deve governare dobbiamo quindi essere noi, perchè non bisogna dimenticare che a votare ci andiamo sempre e solo noi. Io ci sono sempre andato e non ho saltato nemmeno una votazione e voi? Poi vinca chi vinca, e alle elezioni successive si tirano le somme. La bacchetta magica non ce l'ha nessuno. Sperare che un governo che si insedia possa risolvere in un sol colpo tutti i problemi è utopia. E' utopia perchè ogni provvedimento, essendo tarato sulla lunga durata, sortisce i propri effetti solo dopo molti e molti anni. I provvedimenti che cambiano "subito" qualcosa sono di solito palliativi che svaniscono nell'arco di una stagione e lasciano una scia di problemi ancora più grossi di quelli che avrebbero dovuto risolvere....
    Quotone.

  7. #136
    Grillo va fermato è piu' pericoloso di MAtteo Messina Denaro

  8. #137
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    il Movimento spinge per confermare quello che già è realtà essere il partito numero 1 in Italia ... O TUTTO O NIENTE...noi andiamo alle prossime elezioni per portare a casa il bottino intero oppure niente ...
    E allora non potete lamentarvi se il PD cerca FI per fare la legge elettorale, perché da solo non può farla. Dovreste avere la decenza di non criticarli, almeno per questa volta (poi io sono il primo a cui sarebbe partita la violenza dopo la rielezione di Napolitano, tanto per darti un'idea). Altrimenti la legge non la si fa, ma a quel punto cosa succede, che Grillo scrive un post insultando i partiti perché non si è fatta la legge? È un circolo vizioso dal quale dovete togliervi, perché la gente non è completamente alla mercè di Grillo e soprattutto ci vorrà tempo perché riusciate a raggiungere il "tutto"
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  9. #138
    Member L'avatar di Nicco
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,362
    Dico la mia. Inizialmente ho molto storto il naso a vedere B. in sede PD e a sapere che Renzi che ho votato alle primarie e che stimo cercava l'accordo con il politico che più ritengo responsabile della situazione odierna dell'Italia. Successivamente ho cercato di capire e sono arrivato a conclusione che effettivamente non c'era alternativa. Non ho ben capito se il m5s abbia rifiutato il tavolo delle trattative imponendo la sua proposta e punto.(?)
    Per quanto riguarda i vari Cuperlo, D'Alema, D'Attore, ritengo i loro interventi inutili e le loro mosse un po' infantili, Renzi non è un dittatore come desiderano farlo passare, le dimissioni di Cuperlo sono ridicole, stanno cercando di fare terra bruciata intorno a Renzi, è un remare contro che porterebbe unicamente ad uno stallo che non fa bene a nessuno.
    Sono molto d'accordo con l'ottimo intervento di Gekyn che riassumo il fatto che si deve cambiare.
    Ovvio che essendo una proposta scaturita da un dibattito e una contrattazione non soddisfi tutti ma mi pare che sia già un grande passo così com'è.

  10. #139
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,196
    Citazione Originariamente Scritto da Nicco Visualizza Messaggio
    Non ho ben capito se il m5s abbia rifiutato il tavolo delle trattative imponendo la sua proposta e punto.(?)
    .
    Il movimento 5 stelle per fortuna ( o per sfortuna per altri ) non ha una via di mezzo , non ha un " e dai forse va bene anche cosi " .. il movimento ha un programma votato e a quello si attiene .
    Renzie ha provato l'approccio , il movimento ha portato il proprio programma e gli ha detto ... noi ci stiamo ma solo cosi ..perchè è cosi che va fatta la cosa per farla bene... a lui non è andata bene e non si è fatto nulla .

    Quando fai accordi ( vedi legge lettorale nano-renzie) devi per forza mollare da qualche parte .. il M5S non molla una mazza.. o la cosa si fa come va fatta o non si fa .

  11. #140
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,196
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    @Super_Lollo
    Non vorrei dire niente, ma secondo me i 5 Stelle ottengono benefici non trascurabili da una legge del genere.
    Mettiamo che si rivà al voto e nessuno riesce ad ottenere il 35%. La coalizione che ottiene più voti è X (potete mettere sia il Centrodestra o il Centrosinistra, non cambia niente) seguita dai 5 Stelle che vanno al ballottaggio a scapito di Y (sempre CSX o CDX). A quel punto rischierebbe veramente di vincere perchè otterrebbe molti voti degli elettori della coalizione esclusa Y, impauriti dalla prospettiva che governi X (succederebbe soprattutto se X fosse il nano o chi per lui).
    Paradossalmente dovreste ringraziare Renzie
    Mah , vedremo

Pagina 14 di 19 PrimaPrima ... 41213141516 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.