Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 21 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 209

  1. #51
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Ovviamente in TV ancora silenzio. Mi ricorda i moti dell' 800...
    Ma se ne stanno parlando TUTTI i media ROTFL
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #52
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,085
    Balle

  4. #53
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Mi è stato chiesto di diffondere questo messaggio, da parte di un conoscente che ho a Torino, anche in ragione del fatto che nell'ultimo anno ci ho passato molte belle giornate, e non mi sento di aggiungere altro anche in ragione di quanto scrissi qualche tempo fa:

    "Negli ultimi mesi tutti noi, in un modo o nell'altro, abbiamo avuto modo di osservare varie forme di protesta assolutamente legittime, fosse anche solo uno sciopero dei trasporti pubblici. Stamattina a Torino è successo qualcosa di profondamente diverso: i negozi sono rimasti chiusi e gli uffici inaccessibili al pubblico, mentre strane bande affollavano le strade per "garantire" il mantenimento di questa situazione. Il tutto con il massimo disprezzo nei confronti di edifici, strutture e beni sia pubblici che privati. I negozi chiusi per propria scelta erano pochissimi: la maggior parte degli esercizi non ha aperto a seguito delle minacce dei giorni scorsi, mentre altri hanno aperto salvo poi dover fare marcia indietro perché costretti dai sedicenti manifestanti. Gli uffici sono rimasti inaccessibili non certo per mancanza di personale, gli impiegati erano tutti al loro posto: anche in questo caso l'accesso è stato reso impossibile dagli scioperanti. Insomma, una minoranza di prepotenti ha messo in sciopero forzatamente l'intera città: un manipolo di persone, nel miglior stile fascista, ha deciso che decine di migliaia di persone dovevano pensarla come loro e aderire alla loro protesta. Per cosa protestavano, poi? Per il loro "diritto" di non pagare le tasse.
    Gli anni Venti si stanno avvicinando: facciamo attenzione, vediamo di fare in modo che non si ripetano con le stesse modalità del secolo scorso."
    Se siamo ridotti in questa situazione è SOLO ED ESCLUSIVAMENTE colpa della nostra classe politica che non ha fatto nulla in questi anni portandoci allo scatafascio. Io mi auguro che questo tuo conoscente esageri, perchè la situazione si sta facendo davvero molto molto brutta.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  5. #54
    alexrossonero
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Riporto i pensieri di oggi:

    "Pochi minuti fa passeggiavo verso il centro, in una strada nota dove anche questa mattina la gran parte delle attività era chiusa. Passo davanti ad un negozio che esibisce il cartello "OGGI SIAMO CHIUSI", ma ha la serranda alzata e scorgo del movimento all'interno, così decido di bussare per saperne di più. Mi apre una ragazza gentile. Sullo sfondo, dietro al bancone, nella penombra, una donna più anziana, forse la proprietaria. "Come mai siete chiusi anche oggi?" chiedo. "Non ci fanno aprire". "Chi non vi fa aprire?" "Loro. Quelli della manifestazione" "In che senso scusa?" "Eh, nel senso che ci hanno detto che se stiamo aperti, ci spaccavano le vetrine".
    Non posso smentire nè confermare, ma mi sembrano descrizioni e considerazioni abbastanza faziose, messe giù così. Sicuramente ci saranno, come in ogni manifestazione, personaggi che, vuoi per un motivo vuoi per un altro, si saranno messi in mezzo ed hanno creato determinate situazioni, ma esaurire il tutto a squadroni fascisti che impongono sciopero per il proprio interesse personale è ingiusto. A parte che non si è protestato solo a Torino, ma in tutta Italia: per strada ci sono padri, madri, commercianti, artigiani, disoccupati e studenti, e salvo pochi casi sono tutti pacifici e con autorizzazioni dei prefetti. E pure alle tv non la stanno raccontando giusta, o completa: dicono quello che vogliono.

  6. #55
    Morto che parla
    Ospite
    Le dichiarazioni che raccolgo arrivano da ragazzi. Niente di più. Questo perché la mia fidanzata studia a Torino. Non farò commenti politici, ideologici, morali o altro. Non risponderò a nulla per questione di coerenza con quanto mi sono prefissato. Riporto solo pure e semplici testimonianze di ragazzi di età compresa fra i 20 e i 30.

    Ne riporto un'altra, di oggi. Di una studentessa di medicina.

    Parafraso: Stava andando a Torino con un pullman, per motivi di studio. Arrivata ad uno degli accessi della città vera e propria, il mezzo si ferma. Davanti, i manifestanti. Intimano a tornare indietro, altrimenti prenderanno a mattonate il pullman. A fianco, passeggeri e conducenti vedono un altro pullman, completamente "bottato" con mattoni sparsi in giro. Il pullman ancora integro fa retrofront e torna indietro.


    Domani andrò a Torino per questioni di lavoro. Riporterò in sintesi cosa succede.

  7. #56
    .

  8. #57
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,655
    Gente di cinquant'anni che si improvvisa rivoluzionaria di 'sta ceppa attuando metodi fascisti.
    ROTFL.
    I am the one who KNOCKS!

  9. #58
    Perchè avete levato il video? Se ho infranto qualcosa del regolamento me ne scuso!

    Comunque andate su repubblica per vederlo, purtroppo le dicerie da torino si rivelano vere, sperando comunque sia un caso isolato.

  10. #59
    Member L'avatar di cris
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    2,377
    è palese che facciano parte della manifestazione dagli studenti agli anziani passando per disoccupati, occupati, centinaia di persone di ogni genere, età e colore politico.
    E' vergognosa la generalizzazione che @Morto che parla sta facendo tra le righe

  11. #60
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Sinceramente non riesco a trovare un solo motivo logico per cui in Italia non sia ancora scoppiata una rivoluzione violenta stile caduta del regime Ceauşescu in Romania

Pagina 6 di 21 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.