Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 29

  1. #11
    Junior Member L'avatar di MAS GAVINO
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    22
    Savicevic il genio 2 spanne sopra gli altri. Come si fà a metterli nello stesso topic. Baggio, Rui Costa, Boban, Dentone figure di secondo piano per quello che hanno dato nel Milan. Boban è stato quà tanto ma era un fantasista molto poco fantasioso. Gli altri lasciamo perdere.

    Il Genio è il giocatore che più ho amato. Grande. La discontinuità era parte integrante della sua grandezza.
    Mai visto nessuno fare la partita che ha fatto lui contro il Barca

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    sono tutti dei mostri ma ronaldinho è di un altro pianeta imho, col pallone poteva fare qualsiasi cosa..

  4. #13
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    Savicevic per me resta uno dei migliori di sempre nel calcio mondiale....

    ho iniziato a seguire il Milan con lui e lo ritengo davvero un talento!!

  5. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    485
    Tutti giocatori straordinari, ma in una graduatoria assoluta, che non tenga solamente conto del periodo milanista, io vedo Dinho fuori categoria per tutti: quello che faceva lui con il pallone non lo aveva mai fatto nessuno e vinceva divertendosi (e divertendo).
    Baggio come classe pura probabilmente era allo stesso livello, ma la fantasia di Dinho rimane inarrivabile, ed ha pure giocato a livelli pazzeschi in Champions, un palcoscenico che Baggio purtroppo non ha calcato allo stesso modo.

  6. #15
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,920
    Citazione Originariamente Scritto da Julian Ross Visualizza Messaggio
    Tutti giocatori straordinari, ma in una graduatoria assoluta, che non tenga solamente conto del periodo milanista, io vedo Dinho fuori categoria per tutti: quello che faceva lui con il pallone non lo aveva mai fatto nessuno e vinceva divertendosi (e divertendo).
    Baggio come classe pura probabilmente era allo stesso livello, ma la fantasia di Dinho rimane inarrivabile, ed ha pure giocato a livelli pazzeschi in Champions, un palcoscenico che Baggio purtroppo non ha calcato allo stesso modo.
    baggio e dinho sono i due giocatori che ho amato di più.

    baggio la champions non l'ha praticamente mai giocata e spesso anche per sliding doors (cosa succedeva se baggio nel 1990 veniva al milan invece della juve???). ha mostrato comunque che nelle coppe (coppa uefa 1993, mondiali 1990,1994,1998) e nelle sfide da dentro/fuori era un calciatore che si esaltava facendo spesso prestazione.

    purtroppo sono arrivati entrambi al milan quando sebbene avvessero ancora 28-29 anni per diversi motivi erano al 50%.

  7. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    5
    A me come tipo di giocatore é sempre piaciuto Rui Costa. Poi per quello che hanno fatto al Milan penso che Savicevic sia stato il migliore.

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Rui Costa, Savicevic e Boban erano degli eccellenti rifinitori, tecnica sopraffina ma restano in una determinata dimensione calcistica, Ronaldinho trascende davvero ogni ruolo, al suo apice non aveva davanti nessuno, davvero nessuno. Messo al primo posto Ronaldinho, dunque, metto al secondo Baggio perché resta uno dei migliori giocatori della nostra tradizione calcistica anche se qui fece poco o nulla, quindi Rui Costa per la costanza e soltanto alla fine i due slavi perché come ha detto O Animal erano davvero troppo incostanti, forse un filino sopra Boban perché ha l'attenuante del ruolo.
    Ovviamente è un discorso generale, sul valore assoluto dei giocatori, non su quello che hanno rappresentato in maglia rossonera.

  9. #18
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,435
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Boban era tanta roba, come scritto è stato sacrificato dal modulo 442

    Comunque anche se tutti e 4 atipici i migliori fantasisti del'era Berlusconi per rendimento sono stati Gullit, Kaka Seedorf e Donadoni
    Kakà fantasista mi fa un pò storcere il naso, anche perchè se ci sono due cose che Kakà non ha e non ha mai avuto sono la tecnica sopraffina e l'ultimo passaggio.

    Per rispondere al topic, Boban disse ai signori del calcio che venne costretto a rimanere perchè se fosse stato per lui nell'estate del 98 avrebbe fatto le valige. Tra questi comunque mi prendo Ronaldinho che è proprio fuori categoria. Gli altri 3 son comunque stati giocatori splendidi.

  10. #19
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    588
    Bisogna giudicare la carriera o l' incidenza e le partite con il milan?
    Il numero 1 è secondo me Savicevic
    poi gli altri quasi sullo stesso piano..Ronaldinho al milan una meteora...Boban talentuoso ma sacrificato per esigenze tattiche.Rui Costa ha pagato l'esplosione di Kaka..Su Baggio lasciamo perdere farò sanguinare molti tifosi italiani ma non l'ho mai amato anzi..credo sia stato uno dei giocatori più sopravvalutati della storia

  11. #20
    Gran bel thread, complimenti all'autore!

    Beh che dire, savicevic è stato un grande, uno che con una giocata ti faceva vincere le partite e venir giù lo stadio, aveva una facilità mostruosa di gioco e di calcio, il gol al Barca resterà nella storia di questo sport nei secoli dei secoli

    Boban non l'ho mai amato particolarmente, invece..Baggio è stato un grandissimo ma nel Milan ha fatto poco, Rui Costa l'ho adorato ed è uno dei miei giocatori preferiti di sempre, ma sinceramente non si può accostare ad alcuni dei nomi precedenti..

    per ultimo, ma lo metto in prima posizione, Ronaldinho: nell'anno del pallone d'oro è stato, semplicemente, il giocatore più forte della storia del calcio, delle robe che ho visto fare solo a lui anche contro una difesa completamente schierata, dribbling e giocate che valevano da sole il prezzo della partita e anzi, c'era da aggiungerci anche la mancia e il biglietto con scritto "Grazie"

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.