Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 30

  1. #11
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,304
    Capello sostiene che nel professionismo l'allenatore conti per un 10% massimo, e secondo me è così.. Inzaghi è scarso ma conta relativamente..
    Bradipismo is the way

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Capello sostiene che nel professionismo l'allenatore conti per un 10% massimo, e secondo me è così.. Inzaghi è scarso ma conta relativamente..
    può anche essere, ma solo in negativo..in positivo, con un Conte in panchina, per me può valerti anche il 50%..

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,776
    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Capello sostiene che nel professionismo l'allenatore conti per un 10% massimo, e secondo me è così.. Inzaghi è scarso ma conta relativamente..
    L'allenatore conta molto più di quanto si pensi, Capello l'ha detta veramente grossa. L'allenatore conta ben oltre il 50%, non si dimentichi mai Conte e Garcia che squadracce presero e dove le hanno portate/stanno portando, oppure lo stesso Real Madrid che ha speso e spanto miliardi per anni riuscendo a trovare una quadratura soltanto quando hanno preso dei top come Mourinho e, soprattutto, Ancelotti.

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Inzaghi per il momento non è un allenatore. Non si critica Inzaghi ma la scelta fatta dalla società, almeno per quanto mi riguarda. Non esco fuori ora con i miei dubbi, non avrei mai voluto né Seedorf né Inzaghi, non ci si improvvisa allenatori dal nulla.
    Magari Pippo diventerà un grande allenatore in futuro, glielo auguro, ma per ora è totalmente inadeguato a qualsiasi livello per la Serie A IMHO.

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    L'allenatore conta molto più di quanto si pensi, Capello l'ha detta veramente grossa. L'allenatore conta ben oltre il 50%, non si dimentichi mai Conte e Garcia che squadracce presero e dove le hanno portate/stanno portando, oppure lo stesso Real Madrid che ha speso e spanto miliardi per anni riuscendo a trovare una quadratura soltanto quando hanno preso dei top come Mourinho e, soprattutto, Ancelotti.
    Esatto Infatti me la ci vedo proprio l'Inter del 2010 fare il triplete con Gasperini al posto di Mourinho, e l'Atletico fare la stagione che ha fatto lo scorso anno con Inzaghi al posto di Simeone e potremmo continuare a lungo.

    PS comunque Capello dovunque è andato ha sempre preteso e ottenuto stipendi monstre; richieste curiose visto il ruolo marginale che ricopre

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,304
    Non sottovalutate la rosa dell'Inter 2010... detto questo, io e Capello la pensiamo così, voi in un altro modo, può capitare :-D
    Bradipismo is the way

  8. #17
    Junior Member L'avatar di Plasma
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    130
    affidiamoci anche alle statistiche.....per cortesia c'e' qualcuno che mi dice quanti punti hanno fatto dopo 10 giornate i nostri ultimi 3 allenatori???? il distruttore tonto,Clarence,e pippo....

  9. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Tifo'o Visualizza Messaggio
    Come ho già scritto nell'altro topic. Abbiamo fatto 16 punti praticamente giocando senza una guida tecnica. Molti dicono che abbiamo una rosa scarsa. Ma io dico che i punti fatti fino ad ora, senza un allenatore, sono tanta tanta roba. Vuole dire che la rosa c'è, ma non può giocare da sola.

    Immaginatevi se ora sulla panca ci fosse stato qualcuno.

    I punti fatti fino a ora sono frutto di qualche illuminazione dei singoli. Finita la pacchia.. escono fuori tutti i limiti di una squadra che non ha una guida.

    D'altronde, l'allenatore conta il 50/60% in una squadra - a volte - pure di più. Esempio Simeone.
    Concordo con te. L'allenatore conta moltissimo quando bisogna ricostruire. Diversamente, se la squadra è forte, basta pure un Allegri per lottare per lo scudetto. Peccato che Galliani e Berlusconi non lo vogliano capire e preferiscano mettere in panchina dei loro amici senza alcuna esperienza (3 degli ultimi 4: Leonardo, Seedorf e Inzaghi).

    Quest'anno per avere maggiori garanzie di agguantare il terzo posto, con questa rosa, bastava prendere Spalletti. Ma siccome stiamo ancora pagando Seedorf 3M all'anno, non hanno voluto metterne altrettanti per prendere un allenatore rodato.

    Come si dice: chi è causa del suo mal, pianga sé stesso.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,776
    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Non sottovalutate la rosa dell'Inter 2010... detto questo, io e Capello la pensiamo così, voi in un altro modo, può capitare :-D
    A suffragio dell'importanza dell'allenatore, nel presente e nel passato, ci sono tantissime prove. Non so quanto si possa pensarla diversamente a riguardo.

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Concordo con te. L'allenatore conta moltissimo quando bisogna ricostruire. Diversamente, se la squadra è forte, basta pure un Allegri per lottare per lo scudetto. Peccato che Galliani e Berlusconi non lo vogliano capire e preferiscano mettere in panchina dei loro amici senza alcuna esperienza (3 degli ultimi 4: Leonardo, Seedorf e Inzaghi).

    Quest'anno per avere maggiori garanzie di agguantare il terzo posto, con questa rosa, bastava prendere Spalletti. Ma siccome stiamo ancora pagando Seedorf 3M all'anno, non hanno voluto metterne altrettanti per prendere un allenatore rodato.

    Come si dice: chi è causa del suo mal, pianga sé stesso.
    ma tanto anche per l'allenatore, così come per i giocatori, è lo stesso discorso: non vogliono spendere.
    e quindi usano la strategia de "il Milan ai milanisti" (meglio se alle prime armi così non costano tanto) per mettere in panchina aziendalisti e amici che si improvvisano allenatori senza aprire il portafoglio.
    eppure il ragionamento è molto semplice: investi, hai un ritorno economico sia di immagine (sponsor) che di vittorie (soldi dei trofei e dell'ingresso CL) che di aumento del valore dei giocatori (è più logico che un domani possa essere rivenduto a 50 mln Grenier piuttosto che Poli, o Shaqiri piuttosto che Saponara).

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.